Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Ortles, via normale, dal rif. Payer
Zona Trentino Alto Adige - Ortles Cevedale
Partenza Solda  (1850 m)
Quota attacco 3030 m
Quota arrivo 3905 m
Dislivello 2055 m 900 m dal rif. Payer
Difficoltà PD+ ( pendenza 45° / II in roccia )
Esposizione in salita Nord
Rifugio di appoggio Rif. Payer
Attrezzatura consigliata Corda, piccozza, ramponi, casco
Orario indicativo Solda-Rif. Payer: 3h e 1/2; Payer-Ortles: 3h e 1/2-4h
Periodo consigliato Luglio-Settembre
Descrizione 1° g.: Da Solda, nei pressi della chiesa, prendere il sentiero n. 4 che in circa 2h m. porta al rif. Tabaretta. Da qui proseguire lungo il segnavia n. 4, arrivando alla Forcella dell’Orso (m. 2877), dove si apre il panorama sulla valle di Trafoi. Proseguire lungo il bel sentiero (qualche tratto attrezzato con funi metalliche e un ponticello di legno) fino al rif. Payer (3029 m., 1h e 30 m. dal Tabaretta).
2° g.: Dal rifugio Payer seguire il sentiero verso S, aggirando a dx la Punta Tabaretta, fino ad arrivare ad un intaglio. Scendere 3-4 m. e proseguire dall’altra parte seguendo alcuni ometti che traversano verso sx. Dopo una breve discesa su roccette (II) raggiungere la cresta rocciosa che in questo tratto presenta qualche passaggio di facile arrampicata sul filo di cresta o a dx di questa. Riprendere poi il filo di cresta con un passaggio esposto (II), raggiungendo con breve risalita una seconda elevazione rocciosa. Da questa scendere seguendo il sentiero su detriti ad una selletta sotto un salto di rocce alto 50 m (II). Questo tratto è ripido e impegnativo, ma interamente attrezzato con catene che ne facilitano l’accesso. Superato questo tratto si segue una cresta rocciosa più facile (anche se abbastanza esposta, qualche anello), che termina sotto la spalla sulla cui sommità è posto il biv. Lombardi. Da qui ci sono due alternative: 1) risalire direttamente il pendio (neve e roccette) fino al bivacco; 2) (via più seguita) traversare in piano verso dx su neve (o sfasciumi se in tarda stagione), raggiungendo così il margine del ghiacciaio (3205 m). Risalire un primo tratto piuttosto ripido, stando abbastanza vicini alle rocce sulla sx, e successivamente spostarsi più a sx su neve e ghiaccio (attenzione a possibili cadute di seracchi), raggiungendo la base delle roccette che, con qualche tratto di arrampicata (II) portano sulla sommità dove sorge il biv. Lombardi (3316 m., 1,45 h dal rif.). Con dir. S proseguire lungo il ghiacciaio che, poco dopo, presenta un pendio di 45° da risalire direttamente. Successivamente il percorso non presenta grosse difficoltà, con dossi nevosi e solo pochi grandi crepacci. Solitamente solo all’ultimo dosso vi è un grosso crepaccio che spesso occorre “saltare”. Si arriva così alla spianata nevosa sotto la vetta, che si raggiunge piegando a sx su facile cresta (3h e 30-4h dal Payer).
DISCESA: lungo la via di salita. Dal biv. Lombardi si può scegliere se effettuare una doppia passando dal bivacco, oppure scendere dalle roccette (II). Qualche doppia è utile anche in alcuni tratti lungo la cresta rocciosa oltre il ghiacciaio.
Valutazione itinerario Eccezionale
Commento Stupenda ascensione su una montagna imponente e spettacolare, non per niente considerata “il re delle Alpi orientali”. Pur essendo questa la via normale, non è comunque banale e da sottovalutare: alcuni tratti rocciosi prima del ghiacciaio e (forse il più impegnativo) quello sotto al biv. Lombardi, sono da percorrere con attenzione, soprattutto in discesa. Superba la vista sulla parete N durante la salita, come del resto il panorama dalla vetta, soprattutto sulla vicinissima parete Nord del Gran Zebrù. In discesa occorre calcolare almeno 2h e 30-3h, anche di più con molto affollamento.
FOTO 1: La salita all'Ortles. In verde il tratto attrezzato con catene. Cerchiato in rosso, in alto, il biv. Lombardi.
FOTO 2: La salita lungo il ghiacciaio dell'Ortles (la vetta è in altoa sx, con parte della parete N).
FOTO 3: La cima dell'Ortles.
Itinerario visto 17705 volte
Immagini             

[ Clicca per ingrandire ]
Report collegati
31/07/2011  -  Ortles, via normale, dal rif. Payer, di Benny 2
06/09/2009  -  Ortles, via normale, dal rif. Payer, di paolo75
05/07/2009  -  Monte Ortles - via normale, di k2
02/09/2007  -  Ortles, via normale, dal rif. Payer, di Fedora
16/07/2006  -  Ortles, via normale, dal rif. Payer, di Lucabnc