Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Nadelhorn, Cresta NE, normale dalla Mischabel hutte
Zona Svizzera - Vallese
Partenza Saas Fee  (1800 m)
Quota attacco 3340 m
Quota arrivo 4327 m
Dislivello 1000 m dalla Mischabel hutte
Difficoltà PD ( pendenza 45° / II in roccia )
Esposizione in salita Est
Rifugio di appoggio Mischabel hutte
Attrezzatura consigliata Corda, piccozza, ramponi.
Orario indicativo 4h e 1/2 per la Mischabelhutte; 3-4h per la vetta
Periodo consigliato Fine giugno-Settembre
Descrizione 1° giorno: Da Saas Fee ci sono 2 possibilità:
1) a piedi: attraversare quasi tutto il paese fino alla chiesa e salire per una stradina sulla dx; si supera la pista degli skilift e oltrepassato un boschetto rado si risale con numerosi zig-zag il sentiero ben segnalato con le indicazioni per il rifugio;
2) in telecabina: all’inizio del paese seguire le indicazioni per la telecabina Hannig. Dalla stazione di arrivo dell’impianto scendere leggermente verso sx e seguire le indicazioni per la Mischabelhutte. Il sentiero perde progressivamente quota e a mezzacosta si rimonta il versante opposto fin sul crinale prima delle rocce, ricongiungendosi al sentiero proveniente da Saas Fee.
Su bel sentiero e con numerose indicazioni bianco-blu si entra in una evidente vallata che porta sotto la parete rocciosa che sostiene il rifugio. Seguendo i segnavia bianchi e blu si risalgono gli ultimi ripidi 400 mt. fino al rifugio, attrezzati con cavi metallici e gradini di ferro (3h e 30 min. prendendo la telecabina Hannig, 4h e 30 min. a piedi da Saas Fee).

2° giorno: Risalire il ripido crinale roccioso dietro il rifugio (O), seguendo gli ometti, fino ad arrivare a una cisterna/stazione meteo. A circa quota 3600 m proseguire verso dx in mezzacosta, mettendo piede sul Ghiacciaio Hohbalm. Con un ampio giro verso destra arrivare alla base del ripido pendio (45°) che porta allo Windjoch (3850 m), contornando la base delle cresta N e della parete NE della Lenzspitze. Seguire la cresta NE prima nevosa poi più rocciosa lungo il suo filo (NB. a circa 3/4 di cresta la traccia, per scavalcare un gendarme, passa sul versante N dove può essere presente ghiaccio vivo, lo si può evitare però risalendo i lastroni di roccia non difficili, max II°). Gli ultimi 100 m sotto la cima sono di facile arrampicata (II°); attenzione però in presenza di neve o ghiaccio.
DISCESA: per lo stesso itinerario.
Valutazione itinerario Ottimo
Commento Bellissimo itinerario d’alta quota che, pur non avendo particolari difficoltà, presenta qualche tratto un po’ esposto lungo la cresta finale (lunga ben 500 mt.) e inoltre richiede buon allenamento se si parte a piedi da Saas Fee (con in più la soddisfazione di aver fatto un 4000 integralmente a piedi). Stupenda la vista sulla vicinissima parete NE della Lenspitze e sui numerosi 4000 che circondano la valle di Saas. La vetta è molto “stretta” e con tanta gente occorre attendere il proprio turno sia per la foto che per scendere i primi metri.
Itinerario visto 15606 volte
Immagini             

[ Clicca per ingrandire ]
Report collegati
06/08/2013  -  Nadelhorn, Cresta NE, normale dalla Mischabel hutte, di pelle2005
22/07/2012  -  Nadelhorn, Cresta NE, normale dalla Mischabel hutte, di elio papo
22/07/2012  -  Nadelhorn 4327m, di gustav1971
22/07/2012  -  Nadelhorn, Cresta NE, normale dalla Mischabel hutte, di Guru
31/07/2011  -  Nadelhorn, Cresta NE, di calimero
05/09/2010  -  Nadelhorn, Cresta NE, normale dalla Mischabel hutte, di Mario 1964
27/07/2008  -  Nadelhorn, Cresta NE, normale dalla Mischabel hutte, di gimidar
07/10/2007  -  Nadelhorn, Cresta NE, normale dalla Mischabel hutte, di grigna
01/07/2007  -  Nadelhorn, Cresta NE, normale dalla Mischabel hutte, di Fedora