Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   MONTE DELLA NEVE 2785mt Livigno MTB NEVE - SNOWBIKE ( VIDEO ), 26/04/2021
Inserisci report
Onicer  MONTAGNAVERA
Regione  Lombardia
Partenza  Livigno Ovovia Mottolino  (1816 m)
Quota massima  2796 m
Dislivello  1050 m
Sviluppo  20 km
Tipologia  AM - All Mountain
Difficoltà  III / S2 ( S2+ )
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni Salita  Eccellenti
Condizioni Discesa  Ottime
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Vista la chiusura della stagione dello sci imminente, non potevamo non approfittare delle immense piste tirate del Mottolino, nonostante molti mi dicono come fai a rinunciare allo sci con queste condizioni spettacolari;
ma nella sostanza devo dire che almeno per questa stagione ci stiamo divertendo anche così, e poi l'idea di stare soli in mezzo a questi ambienti ci stimola molto anche se certo la sciata fatta sempre in solitudine a dicembre sul vicino Monte delle Mine resta memorabile. ON-ICE MONTE DELLE MINE SKIALP

Ho sempre snobbato Livigno, e pur essendo uno che non si radica mai in una zona, una volta che ci sono tornato non ho più potuto farne a meno di visitarla. Vero che non ci sono irte piramidi o montagne dalle forme particolari, ma il fatto di avere una vista spettacolare contemporaneamente sul gruppo Ortles Cevedale e su quello del Bernina appaga totalmente.

Partiamo a -4° ma secchi non si sentono, poi i tornanti del Foscagno ci fanno scaldare in fretta. Arriviamo al Passo d'Eira e dai 2200mt pedaliamo su pista praticamente ininterrottamente fino ai 2700m circa. Solo l'ultima rampa comunque battuta ci costringe a spingere. Arriviamo in alto dove troviamo un folto gruppo di snowboarder in didattica, che però presto lasciano la montagna quasi tutta per noi.

Discesa spettacolare specie sul Pistone del Monte Sponda , poi risaliamo 50m per prendere l'altra pista rossa che si presenta in condizioni primaverili ma comunque sempre discesa divertente con neve mai affondante fino a valle.
A valle ci separiamo, Claudio si dedica ad un'oretta di pesca mentre io provo la stupenda ciclabile di fondovalle che mi permette di gustarmi il panorama da valle a vetta, poi il Video lo spiega meglio

Tendenza, per lo sci da Trepalle o Ponte del Rez credo che si potrà andare avanti ancora un bel mese abbondante, per le piste battute non saprei

FOTO
1) in salita scegliamo la più ripida per stare in solitudine nell'immenso bianco
2) immenso pistone sul versante nord del Monte Sponda
3) Piantina

VIDEO: in totale poco più di 5 minuti


Report visto  434 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport  Clicca qui per andare al foto-report