Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Lagginhorn, via normale, 16/07/2016
Inserisci report
Onicer  pelle2005   
Regione  Svizzera
Partenza  Hohsaas  (3145 m)
Quota attacco  3145 m
Quota arrivo  4010 m
Dislivello della via  900 m
Difficoltà  PD ( pendenza 40° / II in roccia )
Esposizione in salita Ovest
Rifugio di appoggio  Weissmiesshutte, Hohsaas
Attrezzatura consigliata  nda, noi saliti slegati
Itinerari collegati  Lagginhorn (4010m), via normale
Rischio valanghe  1 - Debole
Condizioni  Buone
Valutazione itinerario  Buono
Commento Giornata spettacolare come meteo, solo tanto vento in cima, ma meno che sui Combin.
Prima funivia e alle 8 siamo a Hohsaas (3142): siamo in paradiso data la vista di cui si gode. Si prende la prima stradina che passa sotto la funivia, in tanti vanno invece verso la Weissmies che già si vede brulicare. Prima curva e si prende la traccia che sale, un po' di neve, un po' di ghiaccio ma tanto sfasciume sotto il Hohlaubgletscher. Un cavo metallico sottilino aiuta il superamento dello spigolo roccioso che ci separa dal Lagginhorngletscher, sul quale mettiamo piede alle 8e45. Traccia ben visibile e ometti ogni tanto.
Buona traccia, più vistosa quella che sale dal Weissmieshutte, ora scorgiamo un po' di gente impegnata sulla salita o discesa, non siamo soli. Alle 9e30 siamo al sole sulla spalla dove inizia la cresta vera e propria.
I tempi da qui si dilatano, la veloce salita in funivia si fa sentire su alcuni di noi.
Prima parte di salita "libera" con un po' di I e II, si raggiunge il filo di cresta vero e proprio, poi qualche intervallo di neve e infine la parte detritica che però con la neve dei giorni scorsi è più bianca e divertente. Il sole cuoce ma il vento pela. Un pelo di ghiaccio nella parte alta, poi pala nevoso e cresta verso sud per toccare la cima, dopo qualche roccetta.
Alle 13 tutti in cima. Spettacolo.
Discesa con lunga pausa sulle rocce a godersi il sole, e a ritroso fino sul ghiacciaio, dove però scendiamo verso il Weissmieshutte, raggiunto alle 17.
Simpatico il rifugista, al quale ho scritto mail in tutte le lingue che conosco (italiano, inglese, francese, e i ha sempre risposto in tedesco. God bless google translate)

Funivia 41CHF A/R, rifugio 65CHF MP, 6,5 CHF birra 0,5l.

Salita fatta slegati: il ghiacciaio ormai poverino è un tappeto di neve, e in cresta è più la roba che si rischia di smuovere..

Gente salita anche dalla cresta nord e dalla sud.

Andrea+Stefania+Riccardo

Qui racconto:
http://andreaintrip.blogspot.it/2016/07/divento-lunghihorn-lagginhorn-via.html
Qui altre foto:
https://goo.gl/photos/dSRJQ8m6KQrUmv388
Relazioni a bizzeffe su web.
Qui ottima guida:
http://www.ideamontagna.it/librimontagna/libro-alpinismo-montagna.asp?cod=72&c=all
Report visto  1986 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport  Clicca qui per andare al foto-report