Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Cimon del Latemar, Ferrata dei Campanili, 02/11/2007
Inserisci report
Onicer  Fedora   
Gita  Cimon del Latemar, Ferrata dei Campanili
Regione  Trentino Alto Adige
Partenza  Alpe Pampeago  (1750 m)
Quota arrivo  2842 m
Dislivello  1100 m
Difficoltà  F
Rifugio di appoggio  Rif. Torre di Pisa
Attrezzatura consigliata  Set da ferrata
Itinerari collegati  Cimon del Latemar (2842m), Ferrata dei Campanili
Condizioni  Ottime
Valutazione itinerario  Eccezionale
Commento Stupenda traversata in un ambiente mozzafiato, al cospetto di torri verticali (i famosi “Campanili del Latemar”) dai colori e forme spettacolari. La salita al Cimon del Latemar (facoltativa, circa 20 min.) è stata la ciliegina sulla torta, con un panorama splendido a 360°. La neve presente in alcuni punti ha reso più insidioso qualche passaggio della ferrata, generalmente non difficile ma a tratti molto esposta, in particolare nel superamento di alcune gole e forcelle vertiginose. Un po’ di neve anche nella ripida discesa finale, esposta a N, alla Forcella Grande (biv. Rigatti), ma la presenza continua del cavo metallico permette di passare in sicurezza. Giornata limpida e mite, quasi estiva. Partecipanti: Fedora e Ivan.
FOTO 1: La ferrata taglia tutto il versante sud del gruppo. A sx la F.lla dei Campanili e al centro foto la F.lla Grande dove c'è il biv. Rigatti.
FOTO 2: La parte iniziale della ferrata dalla F.lla Campanili.
FOTO 3: In vetta al Cimon del Latemar.
FOTO 2:
Report visto  1761 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport