Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Palla Bianca (Weisskugel), per la Valle delle Frane, 13/04/2009
Inserisci report
Onicer  Fedora      
Gita  Palla Bianca (Weisskugel), per la Valle delle Frane
Regione  Trentino Alto Adige
Partenza  Maso Corto (Val Senales)  (2010 m)
Quota arrivo  3738 m
Dislivello  1730 m
Difficoltà  BSA
Esposizione in salita  Varia
Esposizione in discesa  Sud-Est
Itinerari collegati  Palla Bianca (Weisskugel) (3738m), per la Valle delle Frane
Neve prevalente  Trasformata
Altra neve  Marcia
Rischio valanghe  2 - Moderato
Condizioni  Eccellenti
Valutazione itinerario  Eccezionale
Commento In programma c’era il Similaun dalla Valle delle Fosse, ma il giorno prima ci avvertono di una frana all’inizio della strada per la Casera di Fuori e optiamo così per la Palla Bianca. Partenza da Maso Corto alle 5,30. All’imbocco della Valle delle Frane risaliamo a piedi (neve durissima) il primo ripido canalino. Dopo qualche indecisione decidiamo di compiere la traversata, salendo alla bocchetta delle Frane e passando, al ritorno, dal Passo della Sorgente. Dalla bocchetta con lieve discesa mettiamo piede sull'Hintereis Ferner e quindi all’Hintereis Joch. Il tratto successivo è molto ripido e la neve dura ci costringe a mettere i rampanti, complici anche il vento (a tratti forte) e la temperatura rigida. Dal deposito sci (fortunatamente senza vento), con ramponi e piccozza, percorriamo la stupenda cresta finale, che in diversi punti è molto esile ed esposta, ma proprio per questo davvero molto estetica; dalla vetta, il panorama è mozzafiato, con un’infinità di ghiacciai e un “mare di montagne”. Prima parte di discesa fino all’Hintereis Joch su splendida neve invernale, praticamente una pista con divertenti gobbette. Risaliamo brevemente scalettando fino al Passo della Sorgente e poi, a parte una cinquantina di metri dove la neve è un po’ troppo pesante, comincia il divertimento, prima su farina pesante poi su neve un po’ remollata (data l’ora di discesa: arrivati all’auto alle 14,30!) che però ci permette di fare fantastiche curve. Quasi in fondo un breve ma ripidissimo canalino (neve marcia) ci porta nella conca finale e da qui imbocchiamo l’ultimo tratto della pista da sci che seguiamo fino al parcheggio. Anche la meteo è stata dalla nostra parte: cielo senza nuvole, anche se il freddo vento in quota dava fastidio. Partecipanti: Fedora, Oscar, Lucia, Marco, Roby e Saby (bravissima nonostante il mal di schiena!).
FOTO 1: Il vallone delle Frane visto dall’omonimo passo.
FOTO 2: Uno dei tratti più impegnativi lungo la cresta finale.
FOTO 3: Scendendo all’Hintereis Joch, su neve splendida.
Report visto  1719 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport