Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Valserhorn, da Nufenen, 06/12/2017
Inserisci report
Onicer  Fedora      
Gita  Valserhorn, da Nufenen
Regione  Svizzera
Partenza  Nufenen  (1565 m)
Quota arrivo  2885 m
Dislivello  1320 m
Difficoltà  BS
Esposizione in salita  Sud-Est
Esposizione in discesa  Sud-Est
Itinerari collegati  Valserhorn (2885m), da Nufenen
Neve prevalente  Farinosa
Altra neve  Farinosa
Rischio valanghe  2 - Moderato
Condizioni  Ottime
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento La polvere che non ti aspetti... la giornata spaziale... e la traccia da fare dall'inizio alla fine. Questa in sintesi la giornata di oggi. Scelgo questo itinerario nuovo per tutti, sperando che il vento di lunedì scorso non abbia fatto troppi danni. Da Nufenen la situazione non sembra delle più rosee... Si vedono dossi spelati e la neve non è sicuramente molta. Pochi cm alla partenza, ma su fondo già ben trasformato. Dai 5cm di fresca, si arriverà, in alto, ai 30cm. Come sempre, il piacere di batter traccia, per me vale già la gita... Saliamo senza un percorso obbligato, tra belle vallette e dossi, fino a una grande malga che lasciamo sulla destra. Un lungo traverso a sinistra ci porta alla base dei ripidi pendii finali, potenzialmente pericolosi con troppa neve o placche da vento. Stranamente, però, qui la neve non ha preso vento, è rimasta soffice e leggera, e con diverse inversioni raggiungiamo la cresta. Riusciamo a tenere gli sci fino in vetta, mantenendoci sul filo, più sicuro, e dopo 2h e 45minuti siamo in vetta.
DISCESA: ripercorriamo con attenzione (sassi) la cresta come in salita, poi... tripudio di polvere su tutto il primo pendio. Alla base di questo, per evitare il lungo traverso dell'andata e giudicando i pendii di dx (faccia a valle) meglio innevati, decidiamo di provare a scendere, appunto, tenendo sempre la destra. Decisione azzeccatissima: scegliendo i pendii meno ripidi, e con l'esposizione migliore per sole e vento, troveremo sempre neve farinosa, alternando brevi traversi verso dx per evitare salti o canalini con poca neve. Con un breve ravanage nel finale, riusciamo a raggiungere la stradina; togliamo gli sci e la risaliamo brevemente a piedi, portandoci così sopra il paese e gustandoci un'ultima discesa sui prati finali, con 2 cm di farinetta su fondo duro... il top.
Gran giornata, oggi decisamente calda e senza vento.
Partecipanti: Fedora, Ivan e Lidia.
FOTO 1: Tracciando i pendii verso la cresta finale.
FOTO 2: Inutile commentare la neve...
FOTO 3: In alto a dx i primi pendii di discesa; poi ci spostiamo sempre più verso dx (faccia a valle).
Report visto  1264 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport  Clicca qui per andare al foto-report