Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Blüemberg, per la Muotathal
Zona  Svizzera - Uri
Partenza  Muotathal  (600 m)
Quota arrivo  2045 m
Dislivello  1805 m
Difficoltà  BS
Esposizione in salita  Nord
Esposizione in discesa  Nord
Orario indicativo 4h - 4h e 30'
Periodo consigliato Gennaio-Marzo
Descrizione Dal centro di Muotathal, nei pressi di un distributore di benzina prendere una strada a destra (cartelli). Proseguire brevemente e lasciare l’auto sul bordo della stradina. Seguire quindi la stradina (o tagliare per ripidi prati) fino ad un tornante; abbandonarla e salire in dir. S lungo prati e boschi, superando alcune baite, fino ad arrivare prima all’alpe Abnet e poi all’alpe Ahoreli (deposito slitte di soccorso). Con lunga diagonale verso dx (dir. W, ignorare il primo evidente canalone che conduce invece su un’altra vetta), superare poi pendii ripidi e vallette che portano alla base del vallone posto sotto la rocciosa parete E dell’Achslenstock, Risalire detto vallone fino al suo termine, ad un colletto a q. 2067 m. Alla sua sx si può notare una costruzione metallica rossa, anche questa utilizzata come deposito slitte di soccorso. Ora l’itinerario verso la cima è ben evidente; proseguire quindi tenendosi al centro dei bellissimi pendii fino a circa q. 2200m. Poi piegare leggermente a sinistra portandosi sopra un dosso. Ora ci sono 2 alternative per raggiungere la vetta: 1) risalire il ripido pendio che si mantiene a sx della cima e raggiungere la vetta, a piedi o con gli sci; 2) traversare a dx per circa 100m, salire un ripido pendio nevoso ed arrivare in cima, sci ai piedi.
DISCESA: per l’it. di salita.
Valutazione itinerario  Eccezionale
Commento  Stupendo itinerario che si svolge in ambiente severo e spettacolare, nonostante la partenza a quota basse e la quota modesta. Dislivello importante, ma salita che “rende” bene. Alcuni punti sono ripidi, soprattutto quelli finali sotto la cima, con un esposto tratto finale. Dalla vetta panorama mozzafiato ovunque si volga lo sguardo. Vista l’esposizione, è facile trovare neve polverosa. Itinerario molto più frequentato in traversata da Chapelliberg, usufruendo della teleferica che porta alla Lidernenhutte e scendendo poi nella Muotathal.
FOTO 1: Lo splendido vallone finale. In rosso, la salita tenendosi a sx della vetta; in giallo, la possibile variante più a dx.
FOTO 2: Il ripido tratto finale.
FOTO 3: Vista dalla vetta sui pendii di salita.
Itinerario visto  14211 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Report collegati
24/02/2018  -  Blüemberg, per la Muotathal, di Fedora