Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Lyfispitze (Punta Livi), dal rif. Gioveretto
Zona  Trentino Alto Adige - Ortles Cevedale
Partenza  Rif. Gioveretto (Val Martello)  (1890 m)
Quota arrivo  3350 m
Dislivello  1460 m
Difficoltà  BS
Esposizione in salita  Sud-Est
Esposizione in discesa  Sud-Est
Orario indicativo 4h
Periodo consigliato Febbraio-Metà aprile
Descrizione Dal rif. Gioveretto, situato al termine dell’omonimo lago, attraversare la strada e salire un tratto boscoso piuttosto ripido che in circa mezz’ora porta alla splendida Malga Livi (m 2165). Con dir. NW, salire nel bosco e sbucare su terreno aperto, alla base dell’ampio vallone. La vetta è già visibile guardando proprio verso NW. Su terreno semipianeggiante, proseguire sempre nella medesima direzione tra dossi e vallette, arrivando fino alla conca che si trova alla base del ripido pendio che conduce al Passo di Livi. Deviare invece a dx per risalire tutto il tratto finale (molto ripido, tratti sui 30-35°) esp. SW) che porterà direttamente in vetta, con numerosi zig zag e scegliendo il percorso migliore a seconda delle condizioni. Gli ultimissimi metri si percorrono a piedi su facili roccette.
DISCESA: per l’it. di salita. Oppure, sceso il primo ripido tratto, tenere la sx (rispetto alla salita) e scendere per bei pendii alternati a qualche breve pianoro, ricongiungendosi all’it. di salita poco prima del boschetto finale che riporta a Malga Livi.
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento  Itinerario sciisticamente molto bello, con in più, alle spalle, lo spettacolare panorama del gruppo Ortles-Cevedale e della catena Cima Venezia-Gioveretto, con possibilità di numerose gite scialpinistiche. A parte due brevi pianori, per il resto le pendenze sono regolari e continue e offrono appaganti discese, soprattutto in primavera quando la neve si è ben trasformata. Solo gli ultimi 300m prima della vetta sono ripidi e richiedono ottima tecnica di salita e condizioni sicure.
FOTO 1: Verso i ripidi pendii finali che portano sulla Punta Livi.
FOTO 2: Scendendo dalla Punta Livi, con lo spettacolare panorama sul gruppo del Cevedale.
FOTO 3: I pendii finali prima del boschetto sopra Malga Livi.
Itinerario visto  19198 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Report collegati
24/03/2018  -  CORNO BIANCO (discesa dal Pisgana), di ROCCIA
24/03/2016  -  Lyfispitze (Punta Livi), dal rif. Gioveretto, di Fedora