Indice del forum
Road Event wk38 468x60
Home Gallery
Report
Itinerari
AlbumAlbum    FAQFAQ     CercaCerca     GruppiGruppi    RegistratiRegistrati     Lista utentiLista utenti   ProfiloProfilo     Messaggi privatiMessaggi privati     Log inLog in  
DIVAGAZIONI DELIRANTI ATTORNO AL CANALE COMERA
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Dove siamo andati !
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
ZioPunzo



Registrato: 11/11/08 13:29
Messaggi: 2501
Residenza: Monte Marenzo (LC) 450mslm

MessaggioInviato: Gio Feb 22, 2018 1:58 pm    Oggetto: DIVAGAZIONI DELIRANTI ATTORNO AL CANALE COMERA Rispondi citando

Dove si va questo weekend?
Sabato: carri in maschera con bimbe... Rolling Eyes OUT!
Domenica... ... ...
Via degli inglesi? WOW non l'ho mai fatta!!! BELLO!!!

Poi Fabio ci fa scendere con i piedi x Terra e ci propone “Freezer”, o “Volpe bianca”, sempre sulla Fasana, ma un po' più corte e più fattibili, senza dover partire ad orari indecenti!!!

Nel mentre, c'è sempre una vocina stridula che butta lì un “Calvi”, o un “Cornizzolo”, ma tanto ci siamo abituati e, col tempo, abbiamo sviluppato dei filtri che bypassano automaticamente queste 2 proposte, che vengono, puntualmente rilanciate, almeno 4 o 5 volte al giorno, dal mercoledì al venerdì!!!

ed arriviamo a venerdì, giorno in cui, le rispettive donne (ricordo che io ne ho ben 4 a cui render conto), chiedono una situazione dettagliata del weekend, con orari precisi e quantità di ore dedicate a loro e quantità di ore dedicate ad “altro” (ricordo che "altro", significa qualsiasi cosa non sia stare in casa pantofolati a guardare un film con la compagna, o a curare i figli, ecc... Quindi, anche il fare la spesa al posto di mia moglie rientra nell'"altro"!!!).
Facciamo 2 calcoli e, tra tutti, salta fuori una ½ giornata alla domenica!

Fabio, quindi, molla la zona del Lecchese, per un canale scimunito, che x ½giorno è a casa.

Rimaniamo io e Davide... ... ...

Vabbè!
Una vocina già sentita ripropone il “Cornizzolo”... ma tanto ci siamo abituati e viene, per l'ennesima volta, ignorata!

Andiamo a farci qualcosa sul Resegone?
Davide mi propone il canale Cermenati!
Ok! Il Resegone, in inverno, non l'ho mai fatto se non con gli sci! Un canale vale l'altro...

Una vocina già sentita ripropone il Cornizz… ... Ah! No! La vocina dice:”Vengo anch’io! A che ora? Che materiale? Tanto io i canali li faccioda quando ero piccolo… … …” poi continua a dire qualcosa tipo “Calvi”, o “Cornizzolo”, ma tanto ci siamo abituati, e questa parte viene puntualmente ignorata!

OK! Alle 6.30 a Lecco!

Dopo 1h 19’ la vocina ritorna a farsi sentire… il campione di bidoni si sta allenando per rimanere sotto l’ora, da quando dice di esserci di sicuro al 105% a quando trova la scusa per bidonare… … …
Questa volta tira fuori la partita dei gobbi, che, se lui non è davanti alla tele alle 12.30 per il fischio d'inizio, perdono scudetto, champions league e coppa intercontinentale per 6 anni di fila!!! (Manco fosse l’Inter!) Vabbeh! Ma tanto ci siamo abituati!

Finalmente, siamo al giorno fatidico! Per prima cosa: colazione!
Ma alla domenica, alle 6.30, a Lecco, non c’è un ca##o di bar aperto!!! Allora saliamo fino alla funivia dove, per fortuna, un caffè e una brioches riusciamo a prenderli!
Partiamo, zaini in spalla e risaliamo i pendii che portano verso il canale Comera, giunti li, ci fermiamo per calzare imbrago e ramponi ed ecco che incontriamo Matteo81 che, con il socio, ha deciso di salire il Comera.

Prima di partire, ci raggiunge un’altra comitiva che, vedendoci vestiti di tutto punto, con corde, imbraghi, chiodi e friend, ci chiedono, preoccupati, le condizioni del canale: “Penso buone!” risponde Davide “Ma noi siam attrezzati, perché andiamo a fare il Cermenati!”… … … “Ma il cermenati, non è mica quello che parte più sotto?” rispondono loro… … … attimi di panico, ci guardiamo… “Ma noooo!!!” e partiamo.
Pochi metri oltre, ci accorgiamo che il ragazzo aveva pienamente ragione! Siamo in pieno nel Comera e, l’unico altro canale che parte a Sx è il Cazzaniga, ma non ce la sentiamo.

Così, però, non si può salire il Comera! Mica mi son portato dietro imbrago, corde, protezioni, cazzieammazzi vari, per salire il Comera!!!!!
Notiamo, sulla Dx una bella linea… sembra abbastanza facile e sicura… (Ho detto “sembra”!!!), così abbandoniamo il canale e ci addentriamo nella montagna…
La via scelta (che sembrava facile), inizia a impegnarci, prima per la neve, non sempre ottima e dura, poi la parete si impenna e diventa un divertente e mai banale misto… troviamo un punto per preparare la sosta e via, si inizia a salire proteggendosi… … … BEH! A dire la verità, per proteggersi non c’è un gran chè! Ma, come sempre, tra friend “psicologici” e soste che parevano uscite da menti diaboliche, tanto erano complicate, arriviamo, finalmente a vedere la croce di vetta!
Un ultimo tiro, e siamo in cima… Nel mentre, una leggera nebbiolina, inizia a salire!

Andiamo al rifugio a rifocillarci (ormai si erano fatte le 2 di pomeriggio!) e, con la pancia piena, prendiamo la via per il ritorno! Il Comera non l’abbiam fatto all’andata… almeno a scendere passiamo di li.
Peccato che la nebbiolina si è trasformata in nebbione e le tracce, tra quelle degli sci, tra quelle dei camosci ecc… non sono ben chiare! Seguiamo la traccia più evidente, ma, dopo qualche minuto di su e giù, capiamo che il Comera è già passato da mo’! Decidiamo quindi di continuare per quelle tracce, anche perché, di tornare indietro non ne avevamo la minima voglia… O portano a scendere per il Bobbio, o portano al passo del Giuff. In ogni caso a Erna, e poi a Lecco, ci torniamo!
Così è: la traccia portava a scendere dal Bobbio, che nella nebbia, non lo raccomando a nessuno (specie in discesa), ma, con la giusta calma ed attenzione, arriviamo al sentiero che, in pochi minuti, porta ai piani d’Erna, di li, alla macchina, dove la nebbia continua ad esserci (penso che siamo scesi più veloci a piedi che in macchina da quanto la visibilità era bassa!).

Rientro a casa, dove le rispettive donne ci fanno il solito cazziatone… … …
Ma tanto ci siamo abituati...



Ripensando alla salita, dovremmo aver fatto circa l’itinerario di Fonta.Gio Via “Picche fumanti” http://www.on-ice.it/onice/viewtopic.php?p=203400, (anche se il rifugista, ce l’ha venduta per “Variante diretta degli alpini”, o qualcosa di simile!!!)

Qui ho preso in prestito la foto di Fonta.Gio (non me ne voglia!), dove, in blu, si vede la linea di salita:


Prime pendenze fuori dal Comera


Traverso nel cielo


La neve si impenna


Questa si che si chiama “SOSTA” (da notare il cuneo di legno alla moda “vintage”)


Finalmente “VETTA”!


Grazie a Davide per le foto, perché io, da buon fotografo, ho dimenticato la fotocamera a casa… Embarassed Laughing
_________________
Ho spiegato a mio nipote cos'è il compromesso: se per le vacanze tua madre vuole andare al mare e tuo padre invece in montagna, il compromesso è che si va al mare, ma il papà può portarsi gli sci!!!
[Anonimo]
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
fabiomaz



Registrato: 25/10/07 10:15
Messaggi: 3099
Residenza: Bergamo

MessaggioInviato: Gio Feb 22, 2018 3:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ma cazzarola, scendevate 50 metri ed eravate al Cermenati!!


Comunque affilate le picche che arrivano 15 giorni della madonna!

ps: bravi.
pps: ma le vostre donne sono permissive, la mia avrebbe fatto alzare in volo gli elicotteri alle 12.30...e sarebbero arrivati con la colonna sonora della cavalcata delle valchirie.
ppps: nazg(k)ul sempre nei nostri pensieri ma in montagna non lo si vede da luglio 2017!
pppps: si sarà iscritto al forum di in-swimming-pool.it??
Laughing
_________________
"TUTTO e' piu' facile delle Orobie" G.Valota
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
BiancoAtlas



Registrato: 10/12/11 15:54
Messaggi: 1108
Residenza: brembate

MessaggioInviato: Gio Feb 22, 2018 9:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

Bella ,grazie del racconto Very Happy tanta solidarietà anche io ho molte donne a cui dover rendere conto Rolling Eyes Laughing .......... ma soprattutto .......... cristo ma davvero vi portate dietro i cunei di legno?. Se non avessi già promesso il mio voto a Guidoval sarebbe vostro Wink Laughing , Ciao Toni
_________________
Andare in montagna con il g.p.s. è come fare sesso con una bambola gonfiabile
Top
Profilo Invia messaggio privato
Stambek 1



Registrato: 13/01/09 21:16
Messaggi: 812

MessaggioInviato: Ven Feb 23, 2018 7:00 am    Oggetto: Rispondi citando

Stronzate fumanti. 😃😃
Venite hhha cogne hhha fare repentange...💪💪
_________________
Stambek 1
Top
Profilo Invia messaggio privato
lupin-3



Registrato: 13/02/07 23:58
Messaggi: 3625

MessaggioInviato: Ven Feb 23, 2018 12:40 pm    Oggetto: Re: DIVAGAZIONI DELIRANTI ATTORNO AL CANALE COMERA Rispondi citando

ZioPunzo ha scritto:
Dove si va questo weekend?
Sabato: carri in maschera con bimbe... Rolling Eyes OUT!
Domenica... ... ...
Via degli inglesi? WOW non l'ho mai fatta!!! BELLO!!!

Poi Fabio ci fa scendere con i piedi x Terra e ci propone “Freezer”, o “Volpe bianca”, sempre sulla Fasana, ma un po' più corte e più fattibili, senza dover partire ad orari indecenti!!!

Nel mentre, c'è sempre una vocina stridula che butta lì un “Calvi”, o un “Cornizzolo”, ma tanto ci siamo abituati e, col tempo, abbiamo sviluppato dei filtri che bypassano automaticamente queste 2 proposte, che vengono, puntualmente rilanciate, almeno 4 o 5 volte al giorno, dal mercoledì al venerdì!!!

ed arriviamo a venerdì, giorno in cui, le rispettive donne (ricordo che io ne ho ben 4 a cui render conto), chiedono una situazione dettagliata del weekend, con orari precisi e quantità di ore dedicate a loro e quantità di ore dedicate ad “altro” (ricordo che "altro", significa qualsiasi cosa non sia stare in casa pantofolati a guardare un film con la compagna, o a curare i figli, ecc... Quindi, anche il fare la spesa al posto di mia moglie rientra nell'"altro"!!!).
Facciamo 2 calcoli e, tra tutti, salta fuori una ½ giornata alla domenica!

Fabio, quindi, molla la zona del Lecchese, per un canale scimunito, che x ½giorno è a casa.

Rimaniamo io e Davide... ... ...

Vabbè!
Una vocina già sentita ripropone il “Cornizzolo”... ma tanto ci siamo abituati e viene, per l'ennesima volta, ignorata!

Andiamo a farci qualcosa sul Resegone?
Davide mi propone il canale Cermenati!
Ok! Il Resegone, in inverno, non l'ho mai fatto se non con gli sci! Un canale vale l'altro...

Una vocina già sentita ripropone il Cornizz… ... Ah! No! La vocina dice:”Vengo anch’io! A che ora? Che materiale? Tanto io i canali li faccioda quando ero piccolo… … …” poi continua a dire qualcosa tipo “Calvi”, o “Cornizzolo”, ma tanto ci siamo abituati, e questa parte viene puntualmente ignorata!

OK! Alle 6.30 a Lecco!

Dopo 1h 19’ la vocina ritorna a farsi sentire… il campione di bidoni si sta allenando per rimanere sotto l’ora, da quando dice di esserci di sicuro al 105% a quando trova la scusa per bidonare… … …
Questa volta tira fuori la partita dei gobbi, che, se lui non è davanti alla tele alle 12.30 per il fischio d'inizio, perdono scudetto, champions league e coppa intercontinentale per 6 anni di fila!!! (Manco fosse l’Inter!) Vabbeh! Ma tanto ci siamo abituati!

Finalmente, siamo al giorno fatidico! Per prima cosa: colazione!
Ma alla domenica, alle 6.30, a Lecco, non c’è un ca##o di bar aperto!!! Allora saliamo fino alla funivia dove, per fortuna, un caffè e una brioches riusciamo a prenderli!
Partiamo, zaini in spalla e risaliamo i pendii che portano verso il canale Comera, giunti li, ci fermiamo per calzare imbrago e ramponi ed ecco che incontriamo Matteo81 che, con il socio, ha deciso di salire il Comera.

Prima di partire, ci raggiunge un’altra comitiva che, vedendoci vestiti di tutto punto, con corde, imbraghi, chiodi e friend, ci chiedono, preoccupati, le condizioni del canale: “Penso buone!” risponde Davide “Ma noi siam attrezzati, perché andiamo a fare il Cermenati!”… … … “Ma il cermenati, non è mica quello che parte più sotto?” rispondono loro… … … attimi di panico, ci guardiamo… “Ma noooo!!!” e partiamo.
Pochi metri oltre, ci accorgiamo che il ragazzo aveva pienamente ragione! Siamo in pieno nel Comera e, l’unico altro canale che parte a Sx è il Cazzaniga, ma non ce la sentiamo.

Così, però, non si può salire il Comera! Mica mi son portato dietro imbrago, corde, protezioni, cazzieammazzi vari, per salire il Comera!!!!!
Notiamo, sulla Dx una bella linea… sembra abbastanza facile e sicura… (Ho detto “sembra”!!!), così abbandoniamo il canale e ci addentriamo nella montagna…
La via scelta (che sembrava facile), inizia a impegnarci, prima per la neve, non sempre ottima e dura, poi la parete si impenna e diventa un divertente e mai banale misto… troviamo un punto per preparare la sosta e via, si inizia a salire proteggendosi… … … BEH! A dire la verità, per proteggersi non c’è un gran chè! Ma, come sempre, tra friend “psicologici” e soste che parevano uscite da menti diaboliche, tanto erano complicate, arriviamo, finalmente a vedere la croce di vetta!
Un ultimo tiro, e siamo in cima… Nel mentre, una leggera nebbiolina, inizia a salire!

Andiamo al rifugio a rifocillarci (ormai si erano fatte le 2 di pomeriggio!) e, con la pancia piena, prendiamo la via per il ritorno! Il Comera non l’abbiam fatto all’andata… almeno a scendere passiamo di li.
Peccato che la nebbiolina si è trasformata in nebbione e le tracce, tra quelle degli sci, tra quelle dei camosci ecc… non sono ben chiare! Seguiamo la traccia più evidente, ma, dopo qualche minuto di su e giù, capiamo che il Comera è già passato da mo’! Decidiamo quindi di continuare per quelle tracce, anche perché, di tornare indietro non ne avevamo la minima voglia… O portano a scendere per il Bobbio, o portano al passo del Giuff. In ogni caso a Erna, e poi a Lecco, ci torniamo!
Così è: la traccia portava a scendere dal Bobbio, che nella nebbia, non lo raccomando a nessuno (specie in discesa), ma, con la giusta calma ed attenzione, arriviamo al sentiero che, in pochi minuti, porta ai piani d’Erna, di li, alla macchina, dove la nebbia continua ad esserci (penso che siamo scesi più veloci a piedi che in macchina da quanto la visibilità era bassa!).

Rientro a casa, dove le rispettive donne ci fanno il solito cazziatone… … …
Ma tanto ci siamo abituati...



Grazie a Davide per le foto, perché io, da buon fotografo, ho dimenticato la fotocamera a casa… Embarassed Laughing


Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

Quanto ridere a leggerti!!!

Very Happy
_________________
http://www.asbbi.it/
Top
Profilo Invia messaggio privato
Stambek 1



Registrato: 13/01/09 21:16
Messaggi: 812

MessaggioInviato: Ven Feb 23, 2018 2:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

MA SAPETE COSA ANDATE HHHA FARE CON LA NEVE CHE C'E' IN GIRO...
CON TUTTI GLI INCIDENTI SUCCESSI (MORTI) NON NE AVETE ABBASTANZA..
CERCATE UNA ZONA PIU' TRANQUILLA IMPARATE SU UNA CASCATA HHHA FARE MANOVRE...COME COSTRUIRE UNA SOSTA / ESEGUIRE UNA CALATA IN MODO GIUSTO / COME PREPARARLA / QUANDO SCENDI COSA FAI/ DOVE VAI....
VALUTARE IL PERICOLO RIENTRARE....
FA'TROPPO FREDDO ALCUNE CASCATE HHHO CANALI NON SI SALGONO...
CON PIEDISTALLO ESILE ATTENDERE LO' 0 TERMICO...
LASTRONI GHIACCIATI SOPRA NEI CANALI CON POLVERE SOTTO...

METTIAMOCI IN BOLLA...

SAPETE USARE IL MATERIALE :::::VEDO IN GIRO DI QUELLE COSE DA PAURA...

ATTENZIONE CHE QUALCUNO NON RIDE PIU' SE SUCCEDE QUALCOSA ???
NON SERVE ESSERE FORTI HHHO DELLE LAMPADINE MA......LASCIO HHHA VOI LA RISPOSTA...AUGURI...

UNA GUIDA CHE NON SA' VALUTARE UNA CASCATA E' GRAVE.....MOLTO...GRAVE....
DOPO L'ANNUNCIO CASCATA GIA'CREPATA....
LOSO CHE MI ODIATE MA QUALCHE CONSIGLIO IO LO DO'....
LA PASSIONE ME LO IMPONE....
_________________
Stambek 1
Top
Profilo Invia messaggio privato
exy



Registrato: 19/01/09 21:59
Messaggi: 21
Residenza: Cantù

MessaggioInviato: Ven Feb 23, 2018 9:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao confermo e la diretta degli Alpini, lo fatta un 9/10 anni fa, dovreste aver fatto una variante girando a dx per andare in vetta, invece la via esce diritta sotto la croce.
_________________
Exy
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zeno



Registrato: 26/06/14 17:59
Messaggi: 299
Residenza: Torre Boldone

MessaggioInviato: Mar Feb 27, 2018 11:45 am    Oggetto: Rispondi citando

Grandi! Bello il racconto sempre molto "vero" e simpatico!
Mi è piaciuta anche la parodia delle "Picche fumanti"... Very Happy

OT: Perchè Stambek scrive in minuscolo?? Cosa è successo? Embarassed
Stambek 1 ha scritto:
Stronzate fumanti. 😃😃
Venite hhha cogne hhha fare repentange...💪💪

_________________
Mola mia, leu!
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Zeno



Registrato: 26/06/14 17:59
Messaggi: 299
Residenza: Torre Boldone

MessaggioInviato: Mar Feb 27, 2018 12:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

BiancoAtlas ha scritto:
.......... ma soprattutto .......... cristo ma davvero vi portate dietro i cunei di legno?

In verità a me incuriosiscono molto i cunei di legno...
Premetto che non li ho mai usati: credo che come protezione intermedia un friend sia decisamente più comodo ma mi interesserebbe utilizzarli come protezioni fisse da lasciare per calate.
Ne avevo trovato uno recente questa estate nell'intaglio tra la cima e antecima del Rondenino utilizzato per tenere bloccata una fettuccia su uno spuntone:


Voi dove li avete procurati? Sono home made?
_________________
Mola mia, leu!
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
fourfingers



Registrato: 29/04/08 11:49
Messaggi: 932
Residenza: Lecco

MessaggioInviato: Mar Feb 27, 2018 9:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

Zeno ha scritto:
BiancoAtlas ha scritto:
.......... ma soprattutto .......... cristo ma davvero vi portate dietro i cunei di legno?

In verità a me incuriosiscono molto i cunei di legno...
Premetto che non li ho mai usati: credo che come protezione intermedia un friend sia decisamente più comodo ma mi interesserebbe utilizzarli come protezioni fisse da lasciare per calate.
Ne avevo trovato uno recente questa estate nell'intaglio tra la cima e antecima del Rondenino utilizzato per tenere bloccata una fettuccia su uno spuntone:


Voi dove li avete procurati? Sono home made?


Laughing Laughing Laughing Laughing è il mio di quest'estate (nord del rondenino) usato appunto per evitare l'uscita della fettuccia.

Ne avevo fatti un paio per il compleanno di un mio amico quasi per gioco , e già che c'ero me ne sono fatto qualcuno anche per me.

E facendoli mi sono reso conto che non sono poi tanto male, leggeri, poco costosi, se li devi abbandonare per una doppia o per segnare la direzione di una via non ti partono troppi euro. Mi è capitato di trovarne su vecchie vie alpinistiche e nonostante gli anni erano ancora li.

Dettagli tecnici: ho usato massello di faggio, molto compatto e resistente, per quello nella foto (che era nato appunto come una specie di gadget) avevo usato un cordino non da alpinismo, poi per gli altri che ho fatto ho usato un cordino da alpinismo del da 6mm.)
_________________
Correre, sciare o scalare lentamente non serve a niente. - Mark Twight
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
fourfingers



Registrato: 29/04/08 11:49
Messaggi: 932
Residenza: Lecco

MessaggioInviato: Mar Feb 27, 2018 9:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

Dimenticavo..... Faccio il falegname Laughing
_________________
Correre, sciare o scalare lentamente non serve a niente. - Mark Twight
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
fourfingers



Registrato: 29/04/08 11:49
Messaggi: 932
Residenza: Lecco

MessaggioInviato: Mar Feb 27, 2018 9:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ue, ma la fettuccia almeno l'hai recuperata? Era quasi nuova, solo alla terza doppia abbiamo realizzato che era meglio ricavare cordini da abbandono per le doppie dalla mezza corda lesionata.... Rolling Eyes
_________________
Correre, sciare o scalare lentamente non serve a niente. - Mark Twight
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Zeno



Registrato: 26/06/14 17:59
Messaggi: 299
Residenza: Torre Boldone

MessaggioInviato: Mar Feb 27, 2018 9:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

Solo dopo aver postato la foto mi sono reso conto che il cordino del cuneo del Rondenino e del Resegone era proprio uguale!

fourfingers ha scritto:
Ue, ma la fettuccia almeno l'hai recuperata?


No! Ammetto che un pensierino ce l'ho fatto ma poi era troppo bella lì dov'era.

Comunque... che bella la Nord del Rondenino! Mi ero perso il tuo report! Mi piacerebbe andare a scuriosare su quella parete quest'estate.
Avevo trovato un bel racconto di Lino Galliani su tale parete: http://www.linogalliani.com/alpinismo/andar-per-monti.html

Osservavo il canale meridionale che avete fatto a scendere quest'estate e così ad occhio mi sembrava interessante da salire se innevato. Avendolo percorso che ne dici?

Per i cunei mi piacerebbe proprio provarli; grazie delle info, il papà di un amico è falegname e magari me ne può fare qualcuno Very Happy
_________________
Mola mia, leu!


L'ultima modifica di Zeno il Mar Feb 27, 2018 10:25 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
fourfingers



Registrato: 29/04/08 11:49
Messaggi: 932
Residenza: Lecco

MessaggioInviato: Mar Feb 27, 2018 10:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ti dirò, abbiamo fatto le doppie nel canale perché ci sembrava il modo più sicuro per scendere (usciti in cresta alle 20.30, iniziava a piovere e arrivavano nuvole basse a ridurre la visibilità).
Ripensandoci....sì, potrebbe essere interessante, non abbiamo fatto doppie nel vuoto, per cui dovrebbe essere salibile.
Per i cunei. ...se Fabiomaz organizza qualcosa con entrambi te ne porto qualcuno...potrebbero servire per segnare la via Wink
_________________
Correre, sciare o scalare lentamente non serve a niente. - Mark Twight
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Zeno



Registrato: 26/06/14 17:59
Messaggi: 299
Residenza: Torre Boldone

MessaggioInviato: Mer Feb 28, 2018 10:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

fourfingers ha scritto:
Per i cunei. ...se Fabiomaz organizza qualcosa con entrambi te ne porto qualcuno...potrebbero servire per segnare la via Wink

Sarebbe bello! Grazie Wink
_________________
Mola mia, leu!
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Dove siamo andati ! Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi







Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it



utenti collegati