Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   MONTE GRAPPA 1775 mt da Borso del Grappa Discesa Sent. 105- VIDEO -, 26/11/2023
Inserisci report
Onicer  MONTAGNAVERA
Regione  Veneto
Partenza  Borso del Grappa Fraz. Semonzo  (220 m)
Quota massima  1775 m
Dislivello  1700 m
Sviluppo  40 km
Tipologia  AM - All Mountain
Difficoltà  IV / S2 ( S2+ )
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni Salita  Eccellenti
Condizioni Discesa  Buone
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Panorama Spaziale a 360° ed atmosfera surreale per questa elevazione a sbalzo pianura e con vista dalle DOLOMITI al Mare Adriatico fino ai Balcani ed Appennini, come dire che quando credi di aver visto tutto, almeno una volta anche in Auto o Moto e possibilmente con giornata limpida bisogna salirci.

TOUR ADATTO a qualsiasi Bicicletta per la salita comprese EBIKE, per la discesa 105 un po' smossa meglio una Full.
Viaggio, potrebbe sembrare lungo, ma quasi tutto a scorrimento veloce A4 + Pedemontana veneta 22,50 eur da MI EST e meno di 3 ore di viaggio

Partiamo da Semonzo, frazione di Borso del Grappa. Parcheggio abbastanza ampio e gratuito in Via Chiesa; non essendoci mai stati optiamo per la salita asfalta aperta alle auto SP 140 che sale regolare e modesta pendenza 5% e con molti scorci panoramici sulla Pianura, il Mare ed i Colli Euganei, solo dai 1200mt circa la pendenza in parte aumenta ma mai sopra il 10%, arrivati verso la Cima, puntiamo alla Nord verso l'Ex Base Nato più panoramica per le Dolomiti, ma visti i divieti, puntiamo alla Sud confinante con i Sacrari dove ci viene vietato l'arrivo con la MTB. Qui sempre apertura a 360° molto simile a quella dall'aereo, vista su Adamello, Altopiano di Asiago Lessinia e Baldo.

DISCESA, visto che non conosciamo bene il luogo optiamo per la semplice mulattiera N. 105, con fondo a tratti irregolare, quasi mai esposta e dal panorama abbastanza chiuso dal Bosco, salvo alcuni tratti. Arrivati alla stanga, proseguiamo su veloce asfalto fino al fondovalle con 6km di Statale abbastanza trafficata per rientrare al parcheggio.
Per questo il giudizio personale si ferma ad Ottimo che sta ad Eccezionale per le vedute e buono per la discesa.

TENDENZA con le nevicate in arrivo, bisognerà attendere inizio primavera, anche se l'esposizione meridionale dovrebbe consentire presto le prime discese.
PERIODO MIGLIORE:
Aprile-Ottobre anche se in Estate spesso l'ho visto attorniato dai cumuli, con sventagliate da Nord non troppo virulente è ideale per le grandiose vedute

FOTO:
1) Paesaggio lunare, dalle Colline del Valdobbiadene al letto del Piave alla Laguna Veneta
2) Arrivo in vetta con vista Dolomiti
3) Wikilock, come al solito per risparmiare batteria lo attacco dopo

Report visto  352 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport  Clicca qui per andare al foto-report