Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   CRESTA SOBRETTA 2860mt MTB-SNOWBIKE + situazione NEVE, da Santa Caterina Valfurva (VIDEO) , 07/03/2021
Inserisci report
Onicer  MONTAGNAVERA
Regione  Lombardia
Partenza  Santa Caterina strada per i Forni  (1730 m)
Quota massima  2860 m
Dislivello  1130 m
Sviluppo  25 km
Tipologia  AM - All Mountain
Difficoltà  IV / S2 ( S3+ )
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni Salita  Ottime
Condizioni Discesa  Ottime
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Dopo 3 domeniche consecutive di polvere con gli sci e senza nuove nevicate, siamo indecisi se andare a stanarla a tutti costi o fare altro, così ci portiamo attrezzattura da sci e MTB.
Arriviamo al parcheggio dove c'è la cassa per la strada dei forni, un sacco di macchine e gente che trasborda sci e sale sulle altre auto, così visto il casino, la scelta è fatta anche perchè intuiamo che le piste da sci, grazie al raffreddamento possano essere ideali per pedalare su neve.
E così è, anche se sbagliamo e finiamo sulla pista da fondo e non sul passo Gavia che ritroviamo grazie ad indicazioni di una fondista.
Pedalata tutta facile ed agevole al cospetto dello stupendo Pizzo Tresero, fino agli oltre 2600m del Sunny Valley che fa specie vedere così deserto, solo qualche tratto a spinta sui muretti più ripidi della pista rossa. Poi ci dirigiamo fino all'arrivo del secondo tronco dell'Ovovia. da qui su per la bella e panoramicissima costa fino al cartello Cresta Sobretta quotato 2860mt. Si potrebbe anche superare i 3000mt come già fatto in passato ma le nubi da nord avanzano e vogliamo gustarci la discesa al sole-
Panorama stupendo dal Monte Sobretta fino al Monte Gavia passando per i Giganti dei Forni e sempre in faccia al dominante Pizzo Tresero.

Discesa, pur consapevoli che lo sport per eccellenza su neve è lo sci, a parte la prima parte non battuta con qualche tratto sfondoso, dai 2700 leggermente morbida ma dai 2600mt perfetta per dilettarci con delle divertentissime serpentine. Questo mi riporta ai trascorsi con la moto da cross passati a scivolare su neve giorno e notte specie durante la nevicata del 1985, che poi credo che sia stata la scintilla che ha fatto scattare la passione per la MTB, poi dal VIDEO credo si possa capire meglio

Tendenza:
Per lo scialpinismo ancora ottima visto il buon innevamento di oltre 1 metro ai 2000mt, per la MTB con ruote normali a dipendenza delle eventuali nuove nevicate e delle temperature

Periodo migliore soleggiamento/neve: Gennaio/marzo

FOTO
1) Al cospetto dello stupendo Pizzo Tresero
2) tutta la pista per le nostre "Serpentine"
3) Piantina da Kompass on line


VIDEO:
Circa 5 minuti



Report visto  730 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport  Clicca qui per andare al foto-report