Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Pizzo Tornello dalla valle del Gleno, 15/12/2018
Inserisci report
Onicer  Claudio2169   
Regione  Lombardia
Partenza  Pianezza (ritorno Vilmaggiore)  (1148 m)
Quota attacco  1990 m
Quota arrivo  2687 m
Dislivello della via  200 m
Difficoltà  PD ( pendenza 50┬░ / II in roccia )
Esposizione in salita Ovest
Rifugio di appoggio  Nessuno
Attrezzatura consigliata  N.d.A.
Itinerari collegati  nessuno
Rischio valanghe  1 - Debole
Condizioni  Accettabili
Valutazione itinerario  Buono
Commento Volevo tornare in questa valle che nel profondo ho visitato una volta sola. La metÓ questa volta Ŕ il Pizzo Tornello e confidiamo che Ciso l'ha giÓ percorso. In rete ci sono veramente poco informazioni e lui quindi a guidarci. Ci vogliono due macchine per accorciare la via del ritorno la prima auto la lasciamo a Vilmaggiore al vecchio mulino in prossimitÓ di un cartello con la segnavia Monte Tornone/Tornello 4h. Proseguiamo con la seconda auto a Pianezza e seguiamo il classico itinerario per la diga del Gleno seguendo il sentiero 411. Dalla diga proseguiamo seguendo il 410 con attenzione superiamo molti tratti ghiacciati che vanno aggirati dobbiamo raggiungere i ruderi di un vecchio rifugio che non sapevo neanche che esistesse rif.Bissola. Qui ci ramponiamo e proseguiamo piegando a destra puntando a due canali che formano una Y , noi prendiamo quello di destra breve ma impegnativo per le due goulottine e neve poco portante.
La neve Ŕ sempre poco portante solo brevi tratti , ci alterniamo per tracciare tutta la via di salita siamo sempre in ombra e le temperature basse non aiutano. Puntiamo al colletto dove dopo quasi 6 ore siamo baciati dal sole da qui si vede tutta bella cresta fino alla croce e i compagni mi lasciano l'onore di tracciare i crampi si fanno sentire ma Ŕ immensa sosddisfazione quando abbraccio la croce e insieme a me i miei compagni di questa favolosa giornata. Ora ci aspetta la discesa sempre con neve non propio portante anzi .. per˛ non voglio ripetermi i ramponi li calziamo fin sotto il grosso omino e poi seguiamo il sentiero che ci riporta al vecchio mulino di Vilmaggiore. L'auto la raggiungiamo con gli ultimi raggi di luce cambio veloce si recupera l'auto e ci chiudiamo in un bar a gustare il nostro premiato taglliere con giro di ottima birra austriaca.
E anche oggi gli ingredienti c'erano tutti (Ottima compagnia, Montagne , Tagliere).
Un saluto e alla prossima.
Report visto  1977 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport  Clicca qui per andare al foto-report