Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Cresta Josi, Presolana Occidentale, 18/11/2017
Inserisci report
Onicer  fabiomaz   
Regione  Lombardia
Partenza  Passo della Presolana  (1250 m)
Quota attacco  2250 m
Quota arrivo  2529 m
Dislivello della via  350 m
Difficoltà  AD ( pendenza 45° / III+ in roccia )
Esposizione in salita Varia
Rifugio di appoggio  Rifugio Carlo Medici (Baita Cassinelli)
Attrezzatura consigliata  Ramponi, picozza (2 non indispensabili), qualche cordino e protezione veloce.
Itinerari collegati  nessuno
Rischio valanghe  1 - Debole
Condizioni  Buone
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Avevo voglia di riprendere con queste cose dopo un anno bellissimo (per il mio bimbo) e sfigatissimo (per la salute), avevo voglia di dormire dopo tanto tempo in un bivacco (meglio se in legno, nuovo e pulito), avevo voglia di spicozzare senza troppo impegno, in una via estetica, su una montagna bellissima, e magari percorrendo una strada che d'estate avrei trovato banale o su roccia brutta.
L'unica cosa che non avevo previsto era di dormire per terra, litigando un po' con la mia nuova amica ernia, che pure dal dormir sul duro dovrebbe trovare grande giovamento.
La Presolana secchissima.
Le vie sulla Centrale sembrano totalmente pulite.
Un po' pi neve c' sulla normale all'Occidentale e se gelasse diventerebbero indispensabili i ramponi.
La ns salita si fa prevalentemente in neve. Prima il semplice ma divertente canalino con qualche breve passo di misto. Poi l'ampio canale che porta fino alla cima della Presolana di Castione. La discesa all'intaglio in neve che favorisce la progressione coprendo il fondo rotto e franoso.
Il canalino che porta nuovamente in cresta divertente. La parete d'uscita, non banale in queste condizioni, offre i 10 metri di ingaggio che danno sapore alla salita (abbiamo fatto un breve tiro, sosta in loco).
Sulla cresta la neve presente non rende mai difficile la progressione.
Un saluto ai 3 incontrati al bivacco, che forse leggono e che ci hanno seguito nella salita.
Con Fourfingers.
foto 1: nel canalino d'attacco
foto 2: la parte centrale della salita
foto 3: passaggio in cresta
Report visto  1981 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport