Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Cervino, Cresta Hornli fino alla Capanna Solvay, 12/08/2016
Inserisci report
Onicer  sorega   
Regione  Svizzera
Partenza  Zermatt, Schwarzsee  (2350 m)
Quota attacco  3230 m
Quota arrivo  4050 m
Dislivello della via  800 m
Difficoltà  AD ( pendenza 50° / III in roccia )
Esposizione in salita Sud-Est
Rifugio di appoggio  Hornlihutte
Attrezzatura consigliata  da alpinismo, corda 30 m, un rinvio
Itinerari collegati  nessuno
Rischio valanghe  1 - Debole
Condizioni  Pessime
Valutazione itinerario  Eccezionale
Commento Il Cervino quest'oggi era particolarmente incazzato con tutti quelli che volevano calpestarlo. La debole nevicata di 3 giorni fa ha lasciato un segno incredibile su tutta la parete. Condizioni invernali per non dire addiritura patagoniche. Nella parte bassa della cresta abbiamo trovato un velo di ghiaccio su ogni roccia e singolo passaggio. Più in alto la neve gelata aveva ricoperto ogni cosa rendendo la progressione veramente difficile e molto delicata. Risultato: per arrivare alla Capanna Solvay ci abbiamo messo 3 ore rispetto alle solite 2. Continuare avrebbe voluto dire esser costretti a passare una seconda notte alla Hornlihutte, ma non ne avevamo il tempo.Giocoforza fare dietro front e rientrare all'ovile. Cosa che hanno fatto quasi tutti tra le numerose cordate presenti. Solo pochissimi hanno continuato oltre alla Solvay. Pazienza, nei prossimi giorni il sole e il bel tempo favorirà la salita ai futuri contendenti. Con Hervé che ha potuto sperimentare una grande esperienza alpinistica.
Foto 1: le condizioni "patagoniche"
Foto 2: in discesa
Foto 3: dal basso il Cervino non sembrava neanche poi così male...
Report visto  1987 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport