Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   MONTE BIANCO 7, per la Cresta delle Bosses, 20/09/2015
Inserisci report
Onicer  sorega   
Regione  Francia
Partenza  Chamonix. Nid d'Aigle  (2374 m)
Quota attacco  3167 m
Quota arrivo  4810 m
Dislivello della via  1650 m
Difficoltà  F+ ( pendenza 45┬░ / I in roccia )
Esposizione in salita Varia
Rifugio di appoggio  Rif. Tete Rousse, Rif. Gouter
Attrezzatura consigliata  da alpinismo facile
Itinerari collegati  nessuno
Rischio valanghe  2 - Moderato
Condizioni  Ottime
Valutazione itinerario  Eccezionale
Commento Ultimo Bianco della stagione che peraltro non si Ŕ concesso facilmente. Saliti il sabato al Rif. Tete Rousse sotto un'insistente nevicata che si Ŕ infittita durante la serata ed accompagnata da vento forte che cancellava la traccia in meno di un minuto! Visto il meteo, i giorni a disposizione e la preparazione dei miei due compagni si decide di tentare la cima la domenica e pernottare al Gouter al rientro. Si parte verso le 5.30 da soli e pestando la neve fresca si sale al couloir in ottime condizioni, lo si attraversa e si prosegue per il Gouter. Il vento forte previsto c'Ŕ, ma la previsione di una diminuizione nel corso della giornata ci fa ben sperare. Con tutta calma riprendiamo la salita dopo una lunga sosta sempre da soli. Anche sul ghiacciaio ci sono molti punti dove si deve tracciare visto che il vento cancella tutto in un batter d'occhio. Piumino e guanti pesanti oggi sono d'obbligo. Si incrociano pochissime cordate di ritorno, ma probabilmente ancora meno sono quelli che quest'oggi hanno raggiunto la cima per il troppo vento e freddo. Alla Vallot una sosta al riparo dal vento che sembra calare e poi via, ancora su per la Cresta delle Bosses. Sulla cresta si trovano alcuni punti al riparo dal vento e non ci sembra vero di avvertire addirittura una sensazione di caldo! Alla fine verso le 15.00 siamo in vetta completamente soli in una giornata di raggiante bellezza. La tattica si Ŕ rivelata vincente e il vento e il freddo si fanno da parte un po' alla volta come previsto. La discesa Ŕ lenta, ma alla fine si arriva al Rif. Gouter dove si passa una seconda notte prima di scendere il lunedý mattina.
Con la coppia americana Jane e Christian "Blinky".
Per informazione il Rif. Gouter resterÓ aperto fino al 15 ottobre!

Fotostory al seguente link: https://www.facebook.com/mauro.soregaroli/media_set?set=a.10208200432474977.1073741905.1426945726&type=3&pnref=story

Foto 1: Salendo verso il Dome du Gouter
Foto 2: Bacio di vetta!
Foto 3: In discesa sulla Cresta della Bosses
Report visto  1982 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport