Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Torrione Brassamonti (Alben), Via dei Cioch, 05/08/2022
Inserisci report
Onicer  Zeno   
Regione  Lombardia
Partenza  Cornalba (890m)
Quota attacco  1730 m
Quota arrivo  1900 m
Dislivello  80 m
Difficoltà  D / 5a ( 4b obbl. )
Esposizione  Est
Rifugio di appoggio  Rif. Monte Alben, Biv. Nembrini
Attrezzatura consigliata  Normale attrezzatura da arrampicata su roccia.
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni  Ottime
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Ho perso il conto di quante volte ho percorso la Via dei Cioch al Torrione Brassamonti… per me è bellisima.
Difficoltà contenute, verticalità e qualità della roccia si sposano perfettamente rendendo questa via ottima per far provare per la prima volta qualcuno ad arrampicare. Questa volta però non sono in compagnia di scalatori novelli ma con la mia amica Liedewij dal Belgio che scala assai bene e che è venuta a trovarmi qui in Italia.
Decidiamo di cominciare questo “tour alpino” dall’Alben per visitare il nuovo rifugio situato nell’amena conca che si incontra salendo da Cornalba. La finalità del rifugio è offrire accoglienza e devolvere il ricavato per la missione di Padre Topio a Peñas (Bolivia) dove si trova da tre anni anche il mio caro amico Asso. La struttura è bellissima ed è stata costruita interamente da volontari, davvero incredibile e meritevole di una visita.

All'arrampicata si aggiungono anche Carlotta, Miriam e Gianluca che stanno facendo i rifugisti per la settimana.
Arriviamo sulla sommità del Torrione Brassamonti poco prima del tramonto e ci godiamo i magici colori sulle pareti dolomitiche delle cime che ci circondano. Saliamo due monotiri che si trovano oltre la carrucola e poi scendiamo al rifugio per la cena, la notte e l’arrampicata del giorno successivo.

Mòla mia, leù!
Report visto  3098 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport  Clicca qui per andare al foto-report