Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   cima Plem cresta NO, 15/09/2019
Inserisci report
Onicer  giasti03   
Regione  Lombardia
Partenza  rif Premassone (1600m)
Quota attacco  3000 m
Quota arrivo  3180 m
Dislivello  180 m
Difficoltà  AD+ / IV- ( IV- obbl. )
Esposizione  Nord-Ovest
Rifugio di appoggio  Tonolini - Gnutti
Attrezzatura consigliata  nda, corda da 30, serie friend, 6 rinvii, nut micro e piccoli
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni  Accettabili
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Rieccomi in terra natia dopo solo due settimane, ma il discorso Plem era rimasto a met (in senso lato) e la voglia di finirla ha il sopravvento sull'opzione A, andare col Teo a fare la traversata dei pal.
Giustamente mi dice "la stagione della neve sta arrivando, andiamo in roccia"..... e ce la siamo tirata.
Ieri mattina fuori dal Rifugio Tonolini, guardo la Plem col Fabio, e gli dico: "ma non me la ricordavo quella neve due settimane fa", "Certo, di domenica scorsa, qui ha fatto 20cm!!!
Ecco l'incognita alpinistica.
Sperando che non sia troppo sporca, ripartiamo puntando la via di ritirata di due settimane f, la bocchetta dei soldati, almeno oggi il meteo da asciutto fisso.
Alle 10 facciamo un boccone prima di apparecchiarci e partiamo col primo tiro, subito pesto neve crostosa in superficie ma farinosa sotto, sulla cengia verso sinistra (a proposito, la relazione migliore che si trova in rete quella della socia Fedora, a mio parere), e capisco che sar un p pi ingaggiosa.
Grazie a dio c l'alpinismo classico.
Qualche punto riesco a bonificarlo levando la neve, come all'attacco del diedro e salta fuori un chiodo, in altri posti dove la neve di pi, e meno male, anche pi buona, lo risalgo usando solo i gradini che scavo. Onestamente in questi passaggi i ramponi non mi avrebbero fatto schifo, ma sono partito per fare roccia e i ramponi sono a casa.
E' il vetrato che in vari punti abbiamo trovato che mi preoccupava di pi.
Comunque con un p pi di protezioni e di culo stretto (passatemi il francesismo) esco dalla nord e il sole una goduria.
Recupero Teo e continuiamo su bellissima roccia calda e pulita, trovando poche macchie di neve.
Purtroppo il tempo di salita si dilata ma l'importante sbucare alla campana, adesso solo camminare fino alla macchina, ma ogni tanto mi devo girare a guardare la nord del mio adamello.
foto1 il diedo
foto2 al sole si sta bene
foto3 poca luce a nord
Report visto  2789 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport