Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   cima Plem - cresta NO, 01/09/2019
Inserisci report
Onicer  giasti03   
Regione  Lombardia
Partenza  malga Premassone (1600m)
Quota attacco  2847 m
Quota arrivo  3180 m
Dislivello  280 m
Difficoltà  AD+ / III+ ( III+ obbl. )
Esposizione  Nord-Ovest
Rifugio di appoggio  Tonolini
Attrezzatura consigliata  nda, serie friend, nut, 6 rinvii, corda da 45m
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni  Buone
Valutazione itinerario  Buono
Commento CIMA DI PLEM: grande cima rocciosa a forma di piramide che si affaccia alle testate della val Miller e della valle dell'Avio e alla conca Baitone.
La piramide della vetta vetta, particolarmente elegante verso la valle dell'Avio formata dall'incontro di tre creste principali, E, SO, e NO.
It 72a: per il fianco meridionale della cresta SO, F
it72b: per il versante OSO, F
it72ba variante: tutta la cresta SO fino in vetta
it72c: parete ONO, tratti di II e III
it72d: per la cresta NO, tratti di II
it72e: per lo spigolo NNE, V i primi 120m, poi III unico itinerario alpinisticamente interessante.

Questo scrive Pericle Sacchi sulla bibbia dei monti d'italia nel volume 2 dell'Adamello, ovviamente quando nel 2005 per il mio primo giro in montagna arrivai al rif Tonolini niente di questo si affacciava alla mia mente, ma ora dopo 14 anni, queste parole sono un tarlo che da qualche anno ciclicamente mi perseguita. Nei periodi di calma piatta mi torna in mente la cresta della Plem, ovviamente per me la cresta la NO, ossia l'it 72d
Solo II??? Mha a onor del vero so che almeno un 3+ ci dovrebbe essere, ma la prima salita di Giannantonj e Camplari del 1926 non f integrale ma dalla bocchetta dei soldati.

Ieri Paolo mi f compagnia, partiamo alle 4, alle 6.40 partiamo da malga Premassone e in poco meno di due ore sono a trovare il mio amico Fabio, il rifugista del Tonolini, the caldo e via e in un'altra ora e mezza siamo al passo a quasi 2900.
Cerco la relazione ma l'ho lasciata in macchina, sono quasi contento, una via alpinistica tutta da trovare, tanto il materiale c, e quindi perche affidarsi al lavoro degli altri e privarsi del piacere di ricerca, che poi quello che ci spinge in montagna?

Partiamo e punto subito al filo di cresta, arrivando alla prima elevazione, guarda gi e non vedo strada, ne tanto meno calate.
Allora ritorniamo sui ns passi per pochi metri e scendo sul lato avio seguendo una facile cengia erbosa, mentirei se dicessi che subito mi viene in mente citata dalla relazione di adamellohumantouch, e cos superiamo la prima elevazione.
Procediamo sulla cresta che cos affilata che passo a cavalcioni, Paolo un p perplesso e un p preoccupato mi segue, fresco di corso A1 a Monza non ha mai fatto vie puramente alpinistiche, arriviamo cos al primo intaglio.

(CORREZIONE, oggi dopo scambio di pareri con Beps, abbiamo capito che il diedro fatto da me e il primo che si trova sulla via integrale, proseguendo DOPO la bocchetta dei soldati se ne trova un'altro molto simile ma a poca distanza della cima. Pertanto la relazione di ATHT corretta, probabilmente non cita il primo .)

Questo quello che abbiamo fatto noi:
Abbiamo proceduto su cengia erbosa per circa 45m, poi ho recuperato paolo, sono ripartito ma gi alzando gli occhi si percepiva il diedro, e pochi metri sopra cercando di mettere un friend ho trovato un chiodo universale di passaggio, e attaccavo il dieddo che ho protetto con un nut alla base e un friend a 2/3, uscito facevo sosta su spuntone(45m).
Scendevamo per tratto erboso con traverso lato conca baitone, altri 45m.
Con altri 30m mi portavo sul filo, molto aereo e affilato, dove trovavo un chiodo da granito con cordino rosa.
Ultimo tiro su filo affilatissimo a cavalcioni, placca pura su entrambi i versanti e qui ha iniziato a piovere.
Sceso al grosso intaglio, recuperavo Paolo e per facile sfasciume scendavamo alle tracce del sentiero 1.
L'ultimo tratto di cresta quello vero della Plem, pertanto ritengo che quello da noi sceso sia la vera bocchetta dei soldati.
Roccia stupenda ma la conosco la tonalite, e giro meritevole, meno male che almeno le belle difficolt della via le abbiamo fatte.
foto1 sotto alla prima elevazione
foto2 diedro e nuvole
foto3 la cresta NO
Report visto  2780 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport