Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Val di Mello, Stomaco peloso/Alba del Nirvana - Fotoreport, 07/10/2018
Inserisci report
Onicer  Orobicando   
Regione  Lombardia
Partenza  San Martino - Valmasino (SO) (1075m)
Quota attacco  1190 m
Quota arrivo  1290 m
Dislivello  200 m
Difficoltà  D / V+ ( V+ obbl. )
Esposizione  Sud
Rifugio di appoggio  Luna nascente, altri ristori nella valle
Attrezzatura consigliata  Nda, serie completa di friend, eventualmente doppiare misure medie, molto utili due slungoni. Inutili i dadi
Itinerari collegati  Val di Mello (1290m), Stomaco peloso/Alba del Nirvana
Condizioni  Ottime
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento La stagione avanza e non sono molte le uscite che restano prima dell'arrivo dei primi freddi. La valle stupenda, forse ancor pi del solito, colorata di rosso, giallo e arancione.
Scegliamo una via classica, ottima come approccio all'arrampicata mellica per i due soci che non avevano mai arrampicato qui prima d'ora.

Lascio la descrizione dettagliata dei tiri all'itinerario. Di seguito alcuni commenti.

La roccia, purtroppo, non eccezionale come al solito, infatti la fessura che corre sotto al tetto piuttosto unta per via delle numerosissime ripetizioni.

Abbiamo concatenato L1 con L2. Questa soluzione impone di alzarsi un paio di metri sulla placca per permettere al primo di raggiungere la sosta.

In molte relazioni si legge che si incontra il passo chiave verso la fine del primo tiro di Alba del nirvana, a mio parere passi altrettanto delicati (se non di pi) caratterizzano la L4. Detto ci, il tiro realmente impegnativo del concatenamento senza dubbio la placca di Stomaco peloso, che richiede sangue freddo e abitudine a muoversi in totale aderenza.

Concludiamo la giornata con un monotiro alla destra di Stomaco peloso: partenza in dulfer su micro-lama fino al primo spit (a 8/10m) poi placca. 35m, 6a.

Bella giornata in compagnia di Ste e Confa (in arte il Merenderos). Un saluto a Paolo e Mario che ci hanno preceduto sulla via.
Report visto  4258 volte
Immagini             

[ Nessuna immagine disponibile ]
Fotoreport  Clicca qui per andare al foto-report