Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
IT - 120x600
   Via del Vecio, Sovere, 11/11/2017
Inserisci report
Onicer  GioMae85   
Regione  Lombardia
Partenza  Piazza di Sovere (400m)
Quota attacco  600 m
Quota arrivo  800 m
Dislivello  220 m
Difficoltà  PD / V+ ( IV obbl. )
Esposizione  Sud-Ovest
Rifugio di appoggio  Nessuno
Attrezzatura consigliata  Normale dotazione da roccia. Utili ma non indispensabili friend e nuts.
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni  Ottime
Valutazione itinerario  Buono
Commento Dato che ad oggi non esiste ancora una relazione dettagliata su questa via, nonostante sia molto frequentata, ho deciso di provvedere a una descrizione sommaria di ciascun tiro. I gradi proposti sono puramente soggettivi.

DESCRIZIONE
La via è esposta a sud-ovest ed è percorribile tutto l'anno. Il primo tiro resta in ombra nel bosco per cui dopo abbondanti piogge potrebbe restare umido.
Oltre alla normale dotazione, portare qualche friend e un mazzo di nut per integrare (anche se non strettamente necessari). In via presenti qualche golfaro e cordini già inseriti nelle numerose clessidre, ma è possibile integrare con facilità.
Tutte le soste sono su golfaro + clessidra.

L1 Tiro chiave della via subito alla partenza con muretto verticale un pò liscio (presenza di gradino artificiale) ma dotato comunque di buoni appigli, poi prosegue facilmente fino alla sosta 30mt V+ (un passo).

L2 Spostarsi qualche metro a sinistra su erba, rimontare lo spigolo e poi proseguire verticalmente su rocce molto lavorate. 40mt IV.

L3 breve tiro di raccordo nel bosco interrotto da un breve saltino. 20mt II.

L4 salire il bel muretto verticale e poi stando sulla sinistra continuare fino ad una bella placchetta verticale: salirla con passo deciso e poi più facilmente sino alla sosta. 30mt, IV+

L5 proseguire con arrampicata di aderenza su placca tecnica per una decina di metri e poi fare attezione in quanto le vie qua si dividono: a destra si prende la via scalaber (VI), mentre per proseguire sulla via del vecio bisogna stare a sinistra fino a giungere in sosta in prossimità del bosco. Son presenti comunque dei provvidenziali cartelli di legno x non sbagliarsi. Indubbiamente il tiro più bello della via. 40mt V.

L6 dalla sosta proseguire in conserva nel bosco su sentiero fino a sotto la parete.

L7 salire circa 8 metri e poi portarsi su un diedrino che piega a destra: rimontarlo fino alla sua sommità e poi continuare verticalmente su facili rocce. Sosta su albero oppure, più a sinistra (un pò fuori via), sosta attrezzata. 25mt III+

L8 risalire lo spigolo stando sulla sinistra (rocce un pò rotte) e poi facilmente fino al termine della via. 25mt IV.

Discesa su comodo sentiero (seguire le numerose indicazioni che riportano "base"), in circa 25 minuti.
Report visto  490 volte
Immagini             

[ Nessuna immagine disponibile ]
Fotoreport