Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Pizzo Varrone mt.2325 - 'lastrone nord/ovest', 03/11/2017
Inserisci report
Onicer  piccolo giò   
Regione  Lombardia
Partenza  Ornica (Bg) (960m)
Quota attacco  2230 m
Quota arrivo  2325 m
Dislivello  100 m
Difficoltà  PD+ / III+ ( III+ obbl. )
Esposizione  Nord-Ovest
Rifugio di appoggio  ********************************
Attrezzatura consigliata  n.d.a.
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni  Buone
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Anticipiamo la perturbazione in arrivo e partiamo di venerdì per questa bella salita al confine con la Valtellina.
Da Ornica seguiamo il sentiero n.106 che ci porta a superare prima l’Agriturismo Ferdy , subito dopo la Baita Casera e a quota 1630 la Baita Clarei.
Saliamo puntando verso nord ovest avendo come punto di riferimento il bel monolite della Sfinge, su percorso ripido ma con numerosi tornanti, passata la ‘Sfinge’ con un traverso in leggera salita arriviamo alla Bocchetta dell’Inferno.

Sosta sottovento e giù in picchiata verso il Lago dell’Inferno e precisamente al Rifugio Falc, qui ci fermiamo e studiamo il da farsi al cospetto della imponente nord.
Una volta imbragati e seguendo una labile traccia davanti al Rifugio e che si sposta traversando verso destra fin sotto il conoide finale del Varrone, lo aggiriamo verso fino a risalire un impervio canalino che dire sfasciumoso sarebbe un eufemismo.
Lo si riconosce perché contro le rocce ci intravedono tre bolli bianco rossi proprio all’inizio dello stesso, una volta sopra (50mt) e nei pressi di un intaglio parte la via alpinistica.

Sono tre tiri da 30/35mt . massimo 3+/ 4°inf. che superano una evidente fessura/camino che sale dritta ed è visibile già alla partenza, tre soste abbastanza comode ed un paio di chiodi, ma c’è possibilità di integrare con friends medio piccoli.
Salita questa che vale tutto l’impegno e lo sforzo profuso per arrivare all’attacco, la roccia nel complesso (un ‘verrucano’ tipico della zona) è da buona a ottima, solo in alcuni punti sporca di muschio e sassi appoggiati.

Rimasta nel ‘cassetto’ da almeno venti anni con gioia siamo riusciti a portarla a termine, ultima chiamata questa prima del cambio naturale di stagione, giornata fresca ma mai fredda, sole e cielo pulito ci hanno aiutato a godere da questa privilegiata balconata su un corollario di cime tutte intorno……………tutto è bene quello che finisce bene, ora solo uscite soft nel rispetto delle mie stanche membra.


Partecipanti: giovanni (piccolo giò) alberto (albertino A1)


Foto 1 – a dx i ‘dentini’ del Trona
Foto 2 – nel secondo tiro
Foto 3 – Pizzo Varrone mt.2325

Report visto  1282 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport