Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Spigolo Nord monte Corte (via Belotti, Calegari), 25/10/2014
Inserisci report
Onicer  fabiomaz   
Regione  Lombardia
Partenza  Roncobello (Mezzeno) (1592m)
Quota attacco  2300 m
Quota arrivo  2492 m
Dislivello  150 m
Difficoltà  AD / IV ( IV obbl. )
Esposizione  Nord
Rifugio di appoggio  rif. Laghi Gemelli
Attrezzatura consigliata  nda, nuts e friend molto utili. una mezza corda da 60 metri è sufficiente.
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni  Discrete
Valutazione itinerario  Mediocre
Commento Itinerario non certo eccezionale e che difficilmente si giustifica come uscita "in roccia" (da qui il "mediocre"). invece è divertente e di soddisfazione se inserito in una bella camminata per monti, aggiungendo quel pizzico di pepe e consentendo un perfetto anello che tocca la cima occidentale di Mezzeno, il monte Corte, Cima Papa Giovanni e il monte delle Galline.

Avvicinamento:
Dalle baite di Mezzeno si raggiunge il passo di Mezzeno e poi il passo Gemelli. Dal passo si prende un esile traccia (prima ometti e poi bolli bianchi) che taglia senza perdere quota sotto la parete nordovest del monte Corte in direzione del passo di Valsanguigno Ovest (m. 2306) Lo spigolo parte proprio dal passo.

Salita:
per balze erbose si raggiunge la base rocciosa dello spigolo. Le difficoltà sono tutte concentrate nei primi 80 metri che si risolvono in TRE tiri da 30 metri giusti giusti, il terzo dei quali molto facile.
1L: risalire le rocce rotte portandosi alla base di una fessura (chiodo) e quindi guadagnare il filo dello spigolo. Qui facile ma roccia molto delicata (ne so qualcosa!). Risalire per una decina di metri per roccia appoggiata e raggiungere un terrazzino. Sosta su nut e friend.
2L: non farsi ingannare dal bel diedro di sinistra con uscita strapiombante (presenti vecchio cordino e maillon di calata) e continuare diritti per lo spigolo su roccia più sana ma sempre delicata. Molto bello ed esposto. Un paio di bei passaggi protetti da un chiodo più nuovo, non troppo affidabile, e uno vecchio molto buono.
Poi più facile per una ventina di metri su placca con roccia delicata.
Sosta su friend e chiodo.
3L: dritti per il diedro a destra della sosta. Facile.
Da qui siamo andati via in conserva veloce.."indi per facili roccette in breve alla cima". ;)
Discesa dalla cresta Ovest, a tratti esposta ma senza particolari difficoltà.

Discesa fino al passo Gemelli, breve risalita alla cima Papa Giovanni e da qui, per buona traccia, al monte delle galline, al passo di Marogella e all'auto (due ore circa dalla vetta).

Bella "reunion" in puro stile L.D.T. dopo diversi mesi, cercando di conciliare i gusti di tutti e 3! Con Lupin e Peggy.
foto 1: la cresta ovest del Corte e, a sinistra, il passo di Valsanguigno e lo spigolo N.
foro 2: lo spigolo visto da poco sotto il passo di Valsanguigno.
foto 3: Lupin sul 2° tiro.

Report visto  2783 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport