Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Arco, Colodri, Via Mescalito, 06/10/2014
Inserisci report
Onicer  sorega   
Regione  Trentino Alto Adige
Partenza  Arco, piscina comunale (100m)
Quota attacco  110 m
Quota arrivo  410 m
Dislivello  300 m
Difficoltà  TD+ / VIII ( VII obbl. )
Esposizione  Est
Rifugio di appoggio  nessuno
Attrezzatura consigliata  da arrampicata, 11 rinvii, qualche friends, fetucce e cordini per clessidre e alberi.
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni  Eccellenti
Valutazione itinerario  Eccezionale
Commento Non c' dubbio, Mescalito LA VIA! di tutta Arco e dintorni. Insuperabile per bellezza, ambiente, esposizione e roccia sempre fantastica nonostante le numerose ripetizioni. L'avevo gi salita nel 2006 e dopo la salita di ieri la risalirei ancora tanto bella!
Giornata magnifica con un bel sole caldo e un po' di vento al pomeriggio. Per andare all'attacco della via seguite la stradina a destra, dopo la chiesina, oltrepassando un recinto con orti dove il proprietario ha messo un gran divieto di accesso alla parete intorno alla sua propriet. Al primo sentiero a sinistra si subito alla base del diedro iniziale a sinistra di una grande colata di edera. La via ben protetta a chiodi e fix con ottime soste, ma il grado severo su tutti i tiri. Non servono molte protezioni veloci, personalmente le ho usate solo nel secondo tiro (friend grigio 0.4 BD) appena oltre un cordino di dubbia tenuta incastrato in una clessidra e nell'utimo tiro prima dell'uscita (friend giallo 2 BD ma ci sta anche un rosso 1 BD). L'unico tiro lucido sicuramente il secondo che sale il famoso camino a campana, dove la libera davvero dura se non quasi impossibile, ma altrimenti la roccia veramente eccellente. La parete forse la pi bella di tutta Arco con pochissima vegetazone e una roccia super compatta. Un vero must dove si trova di tutto: diedri, fessure, strapiombi, tacchette e anche la placca di aderenza nel penultimo tiro. Oltre al gi citato camino a campana ho trovato particolarmente impegnativo e delicato l'arrivo in sosta del sesto tiro (tiro chiave). Vivamente consigliata e da fare assolutamente almeno una volta nella vita, rimane la migliore via mai fatta ad Arco.
Con Luisa.
Foto 1: sul muro grigio levigato del terzo tiro (VI+, A0)
Foto 2: arrampicata molto tecnica sul quinto tiro (VI+)
Foto 3: grande esposizione sul sesto tiro (VIII, VII+, A0)
Report visto  2786 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport