Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Diavolo di Tenda, cresta Baroni, 14/09/2013
Inserisci report
Onicer  Fedora   
Regione  Lombardia
Partenza  Carona, val Brembana (1150m)
Quota attacco  2600 m
Quota arrivo  2915 m
Dislivello  300 m
Difficoltà  PD / III ( II obbl. )
Esposizione  Sud-Ovest
Rifugio di appoggio  Calvi
Attrezzatura consigliata  da corda corta con piccozza e ramponi se in invernale
Itinerari collegati  Diavolo di Tenda (2915m), cresta Baroni
Condizioni  Ottime
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Prima volta per me lungo questa bella cresta orobica, con l’ottima compagnia di Luca. Per sentito dire, pensavo di trovarla più “marcia” e sfasciumosa; invece abbiamo trovato solo pochi tratti di sfasciumi, più che altro nei brevi tratti in cui si traversano cenge un po’ franose sul versante sud. Il percorso non è sempre di facile individuazione, ma comunque è abbastanza logico (anche se a tratti piuttosto esposto) e la relazione descritta nell’itinerario collegato aiuta molto nei tratti forse meno intuitivi. Partiamo ancora al buio da Carona (ore 6), passiamo dal rif. Calvi e siamo all’attacco in circa 3 h; poi un’altra 1h e 50’ per la cresta, ovviamente compreso il tempo “perso” per individuare il percorso. La relazione parlava di altri 3 o 4 chiodi che però, a parte il primo, non abbiamo visto; ma in ogni caso abbiamo seguito il percorso che ci sembrava più logico e infatti non ci siamo mai trovati su tratti troppo difficili, anzi, sempre vicini alla cresta e su buona roccia. I due passaggi di III° li abbiamo saliti facendoci sicura e poi un altro paio di brevi tratto in conserva protetta. Tutti e due siamo convinti che è meglio impiegare qualche minuto di più ma salire in sicurezza! Bella soddisfazione in vetta, considerando che era la prima volta per entrambi e nessun altro sul percorso che poteva farci “da guida”. Discesa dalla normale e poi traversiamo al passo della Selletta, scendendo al rif. Longo dove mi aspetta la famiglia. Fantastica giornata di sole; qualche velatura solo dopo le 14. Partecipanti: Fedora e Luca.
FOTO 1: In prossimità dell’intaglio, dal quale si passa per un breve tratto sul versante nord e poi di nuovo sul filo di cresta.
FOTO 2: Guardando in giù, a circa 2/3 di cresta.
FOTO 3: Dal passo della Selletta, discesa verso il Lago del Diavolo e poi al rif. Longo. Al centro il passo di Cigola, a sx il Pizzo di Cigola e a dx il Monte Aga.
Report visto  2795 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport  Clicca qui per andare al foto-report