Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   CASTELLETTO INFERIORE - Spigolo Gasperi, 22/08/2011
Inserisci report
Onicer  ALE   
Regione  Trentino Alto Adige
Partenza  Parcheggio Vallesinella - Madonna di Campiglio (1513m)
Quota attacco  2300 m
Quota arrivo  2601 m
Dislivello  300 m
Difficoltà  AD+ / IV ( IV obbl. )
Esposizione  Sud
Rifugio di appoggio  Rifugi Casinei e Tuckett
Attrezzatura consigliata  NDA; friends, nuts e cordini per le clessidre; 2 corde da 60 mt. per le calate sul versante N
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni  Buone
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento L’ultima parte delle ferie d’agosto con famiglia l’abbiamo passata ad Andalo ai piedi delle Dolomiti del Brenta (prima volta per me in questa zona); cosi’, dopo aver fatto fare al mio solito socio Gio’ una “piccola deviazione” dal suo tragitto verso il mare di Iesolo, siamo riusciti ad organizzare almeno una giornata alpinistica in questa fantastica zona del Brenta. La meta scelta e’ stata il Castelletto Inferiore, raggiunta partendo dal parcheggio di Vallesinella di Madonna di Campiglio in ca.1h 30 min. passando dai rifugi Casinei e Tuckett (fantastica la posizione di quest’ultimo…), e la via lo “Spigolo Gasperi”, un bel pilastro verticale di mt.120 di dislivello sul versante sud, che viene raggiunto percorrendo il camino della normale al Castelletto per ca.150 mt. e traversando in conserva sulla cengia mediana sino alla base del pilastro.
Le difficolta’ non sono mai eccessive (d’altronde abbiamo proprio scelto una via tranquilla per prendere confidenza con l’arrampicata in Dolomiti essendo la prima volta), ma la notevole verticalita’ ed esposizione dello spigolo e la completa assenza di chiodi lungo i tiri (solo le soste sono state riattrezzate con chiodi e anche qualche spit) , anche se e’ abbastanza agevole proteggere sfruttando alcune clessidre e piazzando qualche friend o dado nelle fessure presenti, rendono la via a tratti entusiasmante e di grande soddisfazione; se si aggiunge l’ottima qualita’ della roccia sullo spigolo (fare attenzione solo ai sassi presenti sulle cenge delle soste e soprattutto nel percorrere la cengia mediana…), la giornata spaziale dal punto di vista meteo e l’ambiente circostante da favola, si completa il quadro di una giornata davvero perfetta.

Foto 1: Rifugio Tuckett e Castelletto Inf.

Foto 2: In verticale sullo spigolo Gasperi

Foto 3: La via di salita sul versante Sud
Report visto  3026 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport