Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Pizzo Cassera 2323 mt, 03/01/2016
Inserisci report
Onicer  Claudio2169   
Gita  Pizzo Cassera 2323 mt
Regione  Lombardia
Partenza  Premana ( Zona industriale)  (750 m)
Quota arrivo  2323 m
Dislivello  1600 m
Difficoltà  E
Rifugio di appoggio  Alpe Fraina (ristoro) chiuso
Attrezzatura consigliata  Normale da escursionismo
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni  Buone
Valutazione itinerario  Buono
Commento Poco prima di salire all'abitato di Premana superato il ponte sul fiume Varrone si devia a destra per il centro industriale localita Gabbio 756 mt. Parcheggiata l'auto senza difficolta si inizia a percorrere la mulattiera per 7 km per giungere all'Alpe Fraina 1390 mt. Il sentiero è quasi sempre all'ombra nel periodo invernale il sole a stento raggiungge la vallata. Appena superata Alpe Fraina incrociamo i cartelli e seguiamo l'indicazione per la Bocchetta di Lareggio il tempo stimato sono altre due ore di salita. A metà percorso poco dopo di un ora incrociamo il cartello per la Cima Fraina che seguiamo p, purtroppo dopo una serie di tornanti dobbiamo abbandonare il sentiero per la presenza di grossi cumoli di ghiaccio in corrispondenza dei canaloni di scarico sarebbe troppo pericoloso tentare di superare l'ostacolo. Ritorniamo alla deviazione e riprendiamo a salire per la Bocchetta di Lareggio 2063 mt per lo meno vedremo il sole. Arrivati alla bocchetta c'è la possibilità in brevissimo di raggiungere il Pizzo di Lareggio 2149mt salendo a destra ma preferisco puntare a sinistra lungo la segnavia per il Pizzo Mellasc che segna un altra ora e mezza che comunque dubito di raggiungere abbiamo superato le 5 ore di cammino e la stanchezza si fa sentire ma la voglia di salire una cima e tanta. Ci accontenteremo di un anticima lungo la dorsale che si collega al Pizzo Mellasc 2465mt. Giunto a un grosso omino s'intravede poco più in alto una croce quasi nascosto. Pensavo fosse la Cima FRaina ma non mi tornavono i conti troppo vicina alla Bocchetta , sono ritornate le forze e punto velocemente alla Cima dove mi aspetta un grossa croce in ferro con targa dove mi conferma che siamo sul pizzo Cassera a quota 2323 mt imprevista meta ma che ci da comunque grande soddisfazione in breve mi raggiunge anche Cinzia qualche scatto veloce , uno sguardo al vicino Pizzo Mellasc da tempo in lista ma che lasciamo lì , quello va salito con Claudio. Ora siamo veramente stanchi abbiamo solo la carica per scendere ci sono altre tre ore di cammino per tornare a Premana , così indica il sentiero che scende nella val Varrone. Ritornati alla bocchetta ammiriamo in lontananza quello che abbiamo lasciato lì l'autunno del 2014 , per ora lasciamo chiuso in uno dei tanti cassetti prima o poi ci sarà l'occasione di riaprirlo. Ciao Pizzo Varrone. Come previsto in meno di tre ore siamo nuovamente al punto di partenza abbiamo accumulato 23 km e più di 2200 mt di ascesa per via della variante che ci ha fatto perdere tempo è comunque un giro abbastanza lungo meglio ritornare da queste parti in estate c'è ancora molto da vedere qui vicino. Si conclude così un'altra bella giornata in montagna in compagnia dell'instancabile Cinzia. Un grazie a Sergio Santini fonte inestimabile di tracce gps.
Report visto  1755 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport