Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Pizzo Torretta, 31/07/2014
Inserisci report
Onicer  Fedora   
Gita  Pizzo Torretta
Regione  Lombardia
Partenza  Valgoglio, loc. Bortolotti  (1140 m)
Quota arrivo  2545 m
Dislivello  1400 m
Difficoltà  EE
Rifugio di appoggio  Cap. Lago Nero
Attrezzatura consigliata  eventualmente breve spezzone di corda per la cresta, per i più insicuri
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni  Ottime
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Forse poco conosciuto e frequentato, ma molto bella questa escursione al Pizzo Torretta, con una divertente parte finale (ca. 100 m) in cresta su ottima roccia. Abbiamo a disposizione solo la mattinata, quindi faremo le corse! Perdiamo 20 min. alla partenza per il “Gratta e sosta” (dovremo tornare in paese per prenderlo perché il bar al park Bortolotti alle 8 era ancora chiuso!), ma salendo dirette lungo “i tubi” in 1h siamo alla Cap. Lago Nero, recuperando un po’ di tempo. Altri 40 min e siamo al Passo d’Aviasco Orientale e quindi in breve all’Occidentale. Da qui la meta è ben visibile. La nostra intenzione era di salire dalla facile cresta sud; ma un tizio incontrato ce la sconsiglia alla grande, dicendo che è marcia, brutta e difficile. Meglio salire dal percorso fatto da lui, passando dall’intaglio a NW della cima. Non convinte optiamo cmq per la cresta come da programma e infatti la roccia si rivelerà veramente ottima e non difficile (I° o max II°-), e il percorso più breve e diretto. Non c’è sentiero, ma qualche raro ometto; cmq basta seguire più o meno l’andamento della prima parte di cresta, portandosi alla base della stessa dove comincia la roccia, e quindi poi mantenersi pressoché sul filo. Dalla cima il panorama è eccezionale, grazie alla giornata limpidissima. In discesa pensiamo sia meglio optare per l’it. che ci aveva consigliato il tizio incontrato... ma si rivelerà invece decisamente bruttino, con erba scivolosa e poco... diciamo divertente. Anzi, ci fa perdere più tempo che non se fossimo scese dalla cresta di salita. Va beh, discesa ovviamente veloce fino a Valgoglio ripassando dai tubi, e poi via... al lavoro! Partecipanti: Fedora e Cri.
FOTO 1: Dal passo d’Aviasco Orientale, in breve ci portiamo all’Occidentale. La meta è ben visibile.
FOTO 2: Salendo al Pizzo Torretta. In rosso la salita, in giallo la discesa (a nostro parere decisamente più interessante il tracciato in rosso, sia salendo che scendendo).
FOTO 3: Dalla vetta, in primo piano parte della cresta percorsa, con un bel colpo d’occhio su Valrossa e Val dei Frati.
Report visto  1753 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport