Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Rifugio Chierego da Prada Alta, 23/02/2013
Inserisci report
Onicer  pelle2005   
Gita  Rifugio Chierego da Prada Alta
Regione  Veneto
Partenza  Prada Alta  (1000 m)
Quota arrivo  1960 m
Dislivello  1000 m
Difficoltà  EE
Rifugio di appoggio  fiori del baldo
Attrezzatura consigliata  da escursionismo invernale
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni  Buone
Valutazione itinerario  Buono
Commento Voglia i spazi liberi, voglia di guidare poco, voglia di far presto, voglia di fare comunque della fatica: somma tutto e ottieni il Baldo.

Parto alle 8, neve fresca della notte, una spanna di farina sopra uno strato duro: penso ottimo per gli sci, meno per le mie ciaspole, con quella a valle che scivola di continuo. Neve fina dal parcheggio, chi parte con gli sci può metterli appena scende dall’auto.

Il meteo è peggiore di quello che mi aspettavo, nonostante sull Adamello ci sia il sole ben presto mi nevica addosso, a metà mi ritrovo in mezzo alle nubi, e col vento che aumenta sempre più. Arrivo fino al Chierego (9e40) guidato dal filo spinato e pettinato dal vento e dalla neve, ma lì desisto, non si vede una fava e di mettere il piede in fallo sulle cornici a est non ho voglia. Le mie ore di aria le ho prese.

Ore 10e40 e sono già all’auto, il tempo di cambiarmi con calma e di dirigermi verso l’acquisto di beveraggi per la serata.

Qui il racconto:
http://andreaintrip.blogspot.it/2013/02/una-fresca-decompressione-monte-baldo.html

Qui altre foto:
https://plus.google.com/photos/103130992103249740937/albums/5849339266795560609
Report visto  733 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport  Clicca qui per andare al foto-report