Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Passi Venerocolo e Demignone, 09/08/2022
Inserisci report
Onicer  aldo   
Gita  Passi Venerocolo e Demignone
Regione  Valle d'Aosta
Partenza  Ponte Frera, via Liscedo, Aprica  (1379 m)
Quota arrivo  2485 m
Dislivello  1151 m
Difficoltà  EE
Rifugio di appoggio  nessuno lungo il percorso
Attrezzatura consigliata  calzature adatte anche a pietraie e ghiaione
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni  Buone
Valutazione itinerario  Buono
Commento La strada carozzabile, si percorre fino a Ponte Frera dove lasceremo la macchina, è lunga alcuni km a volte molto stretta e a volte con alcune buche che fanno traballare le vetture; andare molto piano specialmente dopo le traverse metalliche dove le buche si fanno.
Itinerario EEA escursionismo su terreno esposto, con ghiaie e pietraie, con alcuni tratti attrezzati.
Il percorso inizia costeggiando il lago di Belviso camminando ca un'ora in piano, al cui termine si punta alla Malga di Campo (s. 332) superata la quale si punta al passo Venerocolo stando sulla strada sterrata sino a quando prende una decisa direzione a sinistra. Qui mantenere la ns stessa direzione individuando bolli biancorossi.
Dal colle giunti in vista dei laghi spostarsi a destra su sentiero con tratti esposti alcuni dei quali attrezzati con catene (da non sottovalutare)
Si giunge così al passo del Demignone da dove inizia la discesa sull'opposto versante, bolli 301 - 14.
Qui continuano bolli biancorossi, non sempre facilmente visibili, su pietraia e ghiaione che mostrano evidenti tracce di frane anche sul sentiero che hanno reso alcuni bolli distanti tra loro, quindi attenzione in caso di nebbia.
Il percorso punta sulla Malga Demignone oltre la quale proseguiamo si strada battuta (s. 311) sino a Ponte Frera dove abbiamo lasciato la macchina.
La pioggia non prevista nella notte e la previsione del riannuvolamento pomeridiano e di successiva pioggia ( che poi non cadrà) ci fa cambiare la ns meta ben più ambita, ma la gita è stata molto bella, ricca di colori, affascinanti laghi e belle cime.
Purtroppo abbiamo visto anche la bassa acqua nel grande lago di Belviso.
Speriamo di tornare quest'autunno.

Report visto  248 volte
Immagini             

[ Nessuna immagine disponibile ]
Fotoreport