Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   AVERT (Lago) e OL SIMAL, 18/08/2021
Inserisci report
Onicer  ciaspo59   
Gita  AVERT (Lago) e OL SIMAL
Regione  Lombardia
Partenza  Valbondione BG  (879 m)
Quota arrivo  2712 m
Dislivello  1850 m
Difficoltà  EE
Rifugio di appoggio  nessuno
Attrezzatura consigliata  da escursionismo
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni  Buone
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Lunga escursione con pendenze, sviluppo e dislivello importanti ma di grande soddisfazione per chi ama sentieri "insoliti". Il lago d'Avert è una gemma incastonata nella roccia, i suoi riflessi variano dal blu intenso al grigio ed è circondato dai giganti delle Orobie:
Coca, Brunone, Diavolo, Redorta.

Si parte da Valbondione (parcheggio inizio paese a sx nei pressi delle autorimesse degli autobus) sul piazzale c'e il cartello segnavia CAI n. 331 direzione Pozzo Enel- Lago d'Avert- Ol Simal (ore 6, ma ritengo sovrastimate, i circa 4.30 con un buon allenamento si raggiunge la meta)
Si presegue su sentiero, poi su bella mulattiera con conduce a Baite Redorta, si supera la spettacolare cascata della valle di Foga, lasciando la mulattiera dopo un bivio sulla dx si segue per
segnaletica bianco rossa che sale ripida nel bosco. (non seguire indicazioni per sentiero basso rif. Coca)
Si entra nel bellissimo bosco, poi in spazi aperti con un traverso un pò esposto attrezzato con fune metallica, si giunge ai ruderi di baite e antenne (quota 1693 mt.) Si incrocia il sentiero che a sx indica in rifugio Brunone, ma si prosegue diritti sul sent. 334.
Per prati molto ripidi e pietraia si raggiunge sul lato sx della val Foga, sotto una balza di rocce nere il pozzo circolare in muratura dell'Enel, si supera il torrente deviando a dx e seguendo le tracce nel pendio erboso che con ripidi tornanti piega a sx sul risalto roccioso ed il seguente avvallamento che ospita il lago d'Avert a quota mt. 2310.
Dal lago si sale seguendo tracce di sentiero contrassegnate da bandierine bianche rosse e ometti, dapprima per magri pascoli poi per placche grigio rossastre adagiate deviando a dx nell'avvallamento del ghiaione fino ad incrociare il sentiero altro n. 302 che proviene dal Brunone, infine per pietraia e piu dolce salita si raggiunge il visibile cippo del Ol Simal.
Discesa:
possibilità di scendere al lago Coca e rif. Coca (sentiero alto delle Orobie - vedi cartelli indicatori al Ol Simal)
oppure da sentiero di salita.
Foto 1 pozzo Enel
Foto 2 lago d'Avert
Foto 3 Ol Simal

Report visto  1941 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport