Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Monte Vigna Vaga (tentativo, 2150 metri circa) - da Seggiovia Polzone, 21/01/2017
Inserisci report
Onicer  rediquadri   
Gita  Monte Vigna Vaga (tentativo, 2150 metri circa) - da Seggiovia Polzone
Regione  Lombardia
Partenza  Seggiovia Polzone (Colere, BG)  (1570 m)
Quota arrivo  2150 m
Dislivello  650 m
Difficoltà  EE
Rifugio di appoggio  Malga Polzone
Attrezzatura consigliata  Da escursionismo invernale + bastoncini + ramponi
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni  Mediocri
Valutazione itinerario  Buono
Commento Si parte dalla stazione a monte della seggiovia Polzone (1570 mt., rifugio). Giro interamente su neve con spessore molto variabile da qualche cm a 15 cm circa, utili i ramponi. Si segue in salita la pista da sci chiusa di destra fino al cartello indicante il bivio a destra per Conchetta (sentiero 404). Si prosegue nel bosco su neve arrivando con tratti anche piuttosto ripidi alla Malga Conchetta (1796 mt.). Si segue la traccia nel bosco che prima in discesa poi in risalita porta all'imbocco della Val Conchetta. Lascata a destra la deviazione per la Croce del Pizzo di Petto si prosegue nella Val Conchetta. Arrivati all'ultimo bollo visibile a quota 2100 circa, non trovandone altri, abbiamo seguito una vecchia traccia che portava verso sinistra con tratti anche ripidi. Visto che poi la traccia puntava ancora più verso sinistra siamo tornati indietro all'ultimo bollo senza però poter vedere dove continuava il percorso giusto. Siamo quindi tornati indietro per il percorso di salita con alcuni saliscendi (per questo 650 metri di dislivello in salita e discesa),

Salita: 2.30 ore (fino al punto in cui ci siamo fermati, 2.00 ore fino all'ultimo bollo visibile)
Discesa: 1.30 ore

Partecipanti: Ovomaltina, rediquadri

FOTO 1: Alla partenza FOTO 2: Alla Malga Conchetta FOTO 3: In Val Conchetta
Report visto  467 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport