Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Piz Griatschouls, da Zuoz, 06/01/2010
Inserisci report
Onicer  Fedora      
Gita  Piz Griatschouls, da Zuoz
Regione  Svizzera
Partenza  Zuoz (oppure S-Cahnf)  (1700 m)
Quota arrivo  2972 m
Dislivello  1272 m
Difficoltà  BSA
Esposizione in salita  Sud-Est
Esposizione in discesa  Sud-Est
Itinerari collegati  Piz Griatschouls (2972m), da Zuoz
Neve prevalente  Farinosa
Altra neve  Ventata
Rischio valanghe  2 - Moderato
Condizioni  Ottime
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Partenza “con comodo” alle 10 dalla macchina, viste le temperature (-19°), come del resto tanti altri scialpinisti presenti. Bellissimo itinerario, mai un tratto pianeggiante, senza boschi o tratti non sciabili e, importante soprattutto in questo periodo, sempre al sole. Solo poco dopo la partenza, la valanga scesa in Val D’Urezza ci obbliga a qualche “peripezia”. Durante la salita incontriamo vari tipi di neve, a tratti farinosa, a tratti ventata portante, in qualche tratto crostosa e molto segnata dai passaggi. Dall’anticima, dove si lasciano gli sci, seguo le tracce (grazie!) di 3 ragazzi che sono già in vetta e, con qualche attenzione soprattutto per l’inconsistenza della neve fredda e farinosa, dopo 10’ arrivo in cima. Panorama mozzafiato! Ivan mi aspetta all’anticima e sci ai piedi scendiamo fino alla sella. Da qui gli splendidi pendii E, con solo 4 o 5 tracce di discesa, ci chiamano e, come gli altri 3 ragazzi, ci buttiamo in un bellissimo farinone per circa 500 mt. Poi traversiamo verso dx e ritorniamo al bivacco incontrato in salita. Da qui, tenendo la sx, ancora neve farinosa su fondo duro, un po’ lavorata dal vento ma sempre ben sciabile. Poi circa 200 mt. di neve molto variabile, a tratti ventata a tratti crostosa, fino agli ultimi 100 mt. dove ritroviamo morbida farinetta fino in fondo. Giornata splendida e senza percepire le temperature polari, grazie ad un bel sole e all’assenza di vento. Partecipanti: Fedora e Ivan.
FOTO 1: I bei pendii durante la salita. Al centro, il Piz Griatschouls (la cima più alta).
FOTO 2: Dalla vetta la cresta appena percorsa e, a dx con un po' di nebbiolina, il Piz Kesch.
FOTO 3: Discesa lungo lo stupendo versante E in neve polverosa.
Report visto  1723 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport