Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Monte Sasna, dalla Val di Scalve, 16/12/2009
Inserisci report
Onicer  Fedora      
Gita  Monte Sasna, dalla Val di Scalve
Regione  Lombardia
Partenza  Nona di Scalve  (1341 m)
Quota arrivo  2229 m
Dislivello  900 m
Difficoltà  MS
Esposizione in salita  Est
Esposizione in discesa  Est
Itinerari collegati  Monte Sasna (2229m), dalla Val di Scalve
Neve prevalente  Trasformata
Altra neve  Farinosa
Rischio valanghe  2 - Moderato
Condizioni  Buone
Valutazione itinerario  Buono
Commento Freddino alla partenza (-8° alle 9,30), ma dopo pochi minuti siamo al sole e il freddo non si sente più. 3 cm di neve lungo la stradina, giusto per non portare gli sci a spalla, fino a q. 1500; poi ottimo innevamento. Traccia da battere fino in vetta, ma faticosa solo negli ultimi 200 mt., dove si sprofonda in 30-40 cm di soffice farina. Salita effettuata non dalla pala S ma dal versante E-NE (salendo, sulla destra), giusto per vedere le condizioni della neve: crostosa fino agli ultimi 200 mt., poi polvere. Optiamo quindi per questo versante di discesa, sfruttando così la bella farina della prima parte; poi traversiamo con un diagonale verso dx e ci ricongiungiamo al versante meridionale. Primi 100 mt. di neve un po’ crostosa, ma che poi diventa ben trasformata e con un fondo quasi ghiacciato (i 10 cm di polvere sopra sono perfetti!), fino alle baite a q. 1760. Da qui ancora un po’ di crosta fino alla stradina, ma, tornati sui prati ben soleggiati, riusciamo a fare ancora un centinaio di metri su splendida neve trasformata; poi sci a spalla fino alla macchina. In pratica: tra i 1500 e i 1900 mt. nei versanti S-SE-SO neve trasformata, in quelli N-NE-NO crosta; oltre i 1900 mt. neve farinosa nei versanti N-NE-NO e crosta in quelli S-SE-SO. Partecipanti: Fedora e Lorenzo.
FOTO 1: La vetta del Sasna, al centro, e a dx il nostro versante di salita e della prima parte della discesa.
FOTO 2: In basso, le baite a q. 1760, con lo splendido versante N della Presolana a fare da sfondo.
FOTO 3: La bellessima polvere della prima parte di discesa lungo il versante NE.
Report visto  1727 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport