Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Corno Nero - Stafal, 05/06/2005
Inserisci report
Onicer  Domonice      
Gita  Corno Nero - Stafal
Regione  Valle d'Aosta
Partenza  Rif. Margherita  (4560 m)
Quota arrivo  1820 m
Dislivello  200 m
Difficoltà  BSA
Esposizione in salita  Nord-Ovest
Esposizione in discesa  Sud-Ovest
Itinerari collegati  nessuno
Neve prevalente  Farinosa
Altra neve  Trasformata
Rischio valanghe  1 - Debole
Condizioni  Eccellenti
Valutazione itinerario  Eccezionale
Commento All'alba dei morti viventi, l'unico che ha dormito, Claudio, ha la vitalità necessaria per uscire dal rifugio a raccogliere neve per preparare il The. Noi siamo degli zombi. A fatica, tra aulin aspirine e cibalgine varie, ci intabbarriamo ben bene e ci prepariamo per la discesa. Rob attrezza una doppia sul lato ovest della capanna. Il vento è terrificante, ci sbatte per terra. La Zumstein la lasciamo per un'altra occasione, la Dufour per un'altra nazione. Scendiamo su neve fantastica rigenerante fin sotto le seraccate dell Parrot, dove ripelliamo e saliamo fino al Corno Nero. O meglio, ad un terzo del ripido scivolo con ghiaccio affiorante, con una manovra improvvida vado a prendere la cresta nord (che ricordo essere di I°) che 5 metri sotto la madonnina di vetta ci fa ribattere in corrispondenza di un camino di minimo IV°. Con una doppia e mezzo siamo alla base, rimandiamo anche questa vetta e ci produciamo in una delle più belle discese della stagione, che prosegue fino a 2485 m dove, tolti gli ski possiamo rapidamente e ripidamente raggiungere il Kanguro. Partecipanti: Rob, Andrea, Claudio, Dome.
Report visto  1216 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport