Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Piz da las Sterlas+Piz Vadret+Munt de la Bes-cha, dalla Val Muragl, 13/04/2024
Inserisci report
Onicer  Fedora      
Gita  Piz da las Sterlas+Piz Vadret+Munt de la Bes-cha, dalla Val Muragl
Regione  Svizzera
Partenza  Pont Muragl  (1730 m)
Quota arrivo  3199 m
Dislivello  1900 m
Difficoltà  BSA
Esposizione in salita  Nord-Ovest
Esposizione in discesa  Nord-Ovest
Itinerari collegati  Piz Vadret (3199m), dalla Val Muragl
Neve prevalente  Trasformata
Altra neve  Trasformata
Rischio valanghe  3 - Marcato
Condizioni  Ottime
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Condizioni che rasentano l' "eccellente" in questa gran giornata in Engadina. Confidavo nelle temperature notturne piuttosto basse (-2° alla partenza alle 7) e nell'esposizione favorevole che, quindi, ci avrebbero permesso una quasi sicura bella discesa, almeno fino a una certa ora. E cosė sarā: al mattino neve dura, poi il perfetto remollo.
5minuti di spallaggio e poi sci ai piedi grazie anche alla pista per slittini, ormai chiusa, ma bella battuta. Al Lej Muragl (2700m ca.) saliamo un centinaio di metri sui dossi di sx, al sole, mentre aspettiamo i soci. Discesa su neve perfetta. Rimesse le pelli, risaliamo i ripidi pendii che portano alla sella che separa il Piz Vadret da Piz da las Sterlas. Saliremo prima quest'ultima montagna, scendendo di nuovo alla sella su perfetta neve trasformata. Poi Fabio traccia in 20-25 cm di neve farinosa verso il Vadret, fino a 40m dalla cima, dove lasciamo gli sci. Proseguo poi io a piedi con non poca fatica, fino in vetta. Panorama spaziale, soprattutto su Palų e Bernina. Discesa ancora alla sella su inaspettata polvere stupenda, peccato sia breve! Poi 100m di neve leggermente crostosa, che diventa presto bella trasformata, top! A q. 2450m rimettiamo le pelli per l'ultima volta e saliamo i sostenuti pendii del Mut de la Bes-cha, la cui cima č poco distante dalla Cap. Segantini (semi sepolta!). Per la discesa i soci propongono quella sul versante opposto, passando proprio dalla capanna: pendii fantastici e neve primaverile bellissima. Solo un breve ravanage nel bosco finale per ricollegarci alla pista di slittini percorsa in salita. Da qui scendiamo benissimo fino a pochi minuti dalla macchina, con un ottimo fondo.
Partecipanti: Fedora, Lidia, Claudia, Nicola, Zamma, Fabio V., Andrea N., Diego e Dario.

FOTO 1: La discesa dal Piz Vadret, con inaspettata neve farinosa anche se solo per meno di 100m.
FOTO 2: Tutta bella trasformata e primaverile in Val Muragl.
FOTO 3: A q. 2450 ripelliamo per salire i 300m fino al Munt de la Bes-cha. Poi scendere dall'opposto versante, a dx.
Report visto  2224 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport  Clicca qui per andare al foto-report