Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Corn CHAMOUSCTH 3018 Julierpass, per la Valletta dal Guglia + Gianda Grischa (Video), 07/04/2024
Inserisci report
Onicer  MONTAGNAVERA      
Gita  Corn CHAMOUSCTH 3018 Julierpass, per la Valletta dal Guglia + Gianda Grischa (Video)
Regione  Svizzera
Partenza  Alp Guglia (Julierpass)  (2196 m)
Quota arrivo  3018 m
Dislivello  1070 m
Difficoltà  BS
Esposizione in salita  Sud
Esposizione in discesa  Sud-Ovest
Itinerari collegati  Corn Suvretta (3072m), per la Valletta dal Guglia
Neve prevalente  Trasformata
Altra neve  Farinosa
Rischio valanghe  1 - Debole
Condizioni  Ottime
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento BEL ITINERARIO di fronte alla salita del LAGREV
Con lo zero termico sopra i 3500mt, pensiamo più alla trasformata che non agli ultimi fazzoletti di polvere, anche se arrivati al parcheggio, quasi pieno alle 7 di mattina, la neve verso il Lagrev sembra ancora invernale. Ma la tanta gente e l'ennesima ripetizione ci fa desistere. Così saliamo agevolmente per la valletta dal Guglia in direzione N vers il Corn Suvretta, arrivati al colle 2922mt il Corn Suvretta ci appare un po' troppo ghiacciato da salire per il ripido pendio centrale ed anche la dorsale no ci convince, perciò optiamo per il più agevole CORN CHAMUOTSCH, dove nella parte -2700 si può trovare ancora neve farinosa, mettiamo i ramponi per l'ultimo attacco alla cima che può essere raggiunta anche sci ai piedi dal ripido pendio SW. PANORAMA aperto fino all'Ortles, mentre la parte SUD è inibita dal Possente Piz Julier 3380mt.
DISCESA, dapprima su dura trasformata 30° pendio iniziale, poi su buona polvere fino a circa 2700mt sui lati nord, poi bella neve trasformata anche se non ancora vero FIRN, ma fin qui sarebbe una discreta discesa con un breve muretto, così mi viene in mente di ripellare verso la parete Ovest del Piz Julier per godermi gli stupendi 300mt 2800-2500MT della Gianda Grischa che potrebbero venire allungati fin quasi ai 3000mt di altitudine, ma con il rischio di perdere il timing per il bellissmo pendio, poi di nuovo lungo taglio alto in mezzo a slavine ben superabili per il bel pendio finale diretto al passo, dove troviamo neve più molle ma sembre ben sciabile

TENDENZA: Dato l'abbondante innevamento , salvo forti piogge, Ottima almeno fino a inizio maggio
PERIODO MIGLIORE per il FIRN: Marzo-Aprile
ITINERARIO OTTIMO SE UNITO alla Gianda Grischa altrimenti DISCRETO-BUONO, BS sempre per lo stesso motivo altrimenti MS

FOTO
1) bel Pendio Gianda Grischa 2800-2500mt
2) partenza dalla vetta noi siamo scesi nella valletta dal Guglia e ripellato verso la Gianda Grischa
3) mappa wikilock

VIDEO:

Report visto  2224 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport  Clicca qui per andare al foto-report