Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Punta Valletta, dalla Comba Citrin, 24/02/2024
Inserisci report
Onicer  Fedora      
Gita  Punta Valletta, dalla Comba Citrin
Regione  Valle d'Aosta
Partenza  Cerisey (Etroubles)  (1381 m)
Quota arrivo  2801 m
Dislivello  1420 m
Difficoltà  BS
Esposizione in salita  Nord-Est
Esposizione in discesa  Nord-Est
Itinerari collegati  Punta Valletta (2801m), dalla Comba Citrin
Neve prevalente  Farinosa
Altra neve  Ventata
Rischio valanghe  3 - Marcato
Condizioni  Buone
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Trasferta in VdA dove il meteo sembra molto migliore e la quantità di neve scesa non dovrebbe superare i 40-50cm. E così sarà. Tracciatura dell'intero itinerario. Dopo 200m di salita in soffici 20-25cm di fresca, iniziamo la faticosissima salita dal ripido tratto di bosco. Ci teniamo un po' troppo a dx rispetto alla corretta salita lungo il sentiero estivo e ravaniamo mica male! Finalmente a circa q. 1800m il bosco è meno fitto e i pendii sempre più aperti. Alle Malghe Montagna Citrin di Mezzo, a q. 2000m, breve sosta e poi si riparte. I pendii sono sempre ampi e dolci e la nostra meta già si vede in lontananza sulla dx. Raggiunto il colle, risaliamo la cresta NE e, sempre sci ai piedi, con non poca fatica arriviamo in vetta. Peccato la copertura nuvolosa, che però non compromette la visibilità in discesa. Poco sotto la cima, dopo attenta valutazione e constatate le ottime condizioni, Fabio parte per la discesa diretta dalla pala SE, su pendii piuttosto sostenuti ma la neve è bella polvere. Poi lungo tutti gli ampi pendii la neve varia da polvere a un po' ventata, ma anche in questo caso è ben sciabile. Più si scende più la neve è meno intaccata dal vento, fino a essere sempre bella farinosa. Dalle Malghe scendiamo verso dx per sfruttare ancora qualche bel pendio e poi il corretto sentiero che ci fa perdere quota più agevolmente rispetto a quello salito, anche se con molta attenzione per qualche sasso nascosto. Gli ultimi 250m ci regalano ancora una bellissima discesa in polvere fino alla pista di fondo, che in breve ci riporta alla macchina. Gita molto bella, molto meno affollata del vicino M. Flassin credo per via dei 200-250 m di bosco belli faticosi. Alla fine ne è valsa sicuramente la pena fare la trasferta!
Partecipanti: Fedora, Lidia, Michele, Fabio V., Diego, Zamma.

FOTO 1: Risalendo gli ampi pendii, a circa q. 2200m.
FOTO 2: Discesa diretta dalla pala, da poco sotto la vetta.
FOTO 3: Bella polvere sui pendii prima del bosco.
Report visto  2186 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport  Clicca qui per andare al foto-report