Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Cima Calotta, 25/03/2023
Inserisci report
Onicer  fabrizio.cappa      
Gita  Cima Calotta
Regione  Lombardia
Partenza  rif Petitpierre  (1920 m)
Quota arrivo  3211 m
Dislivello  1630 m
Difficoltà  BSA
Esposizione in salita  Nord
Esposizione in discesa  Nord
Itinerari collegati  nessuno
Neve prevalente  Trasformata
Altra neve  Crostosa
Rischio valanghe  2 - Moderato
Condizioni  Buone
Valutazione itinerario  Eccezionale
Commento Un viaggio ai piedi dell'Adamello. Decidiamo per l'uso degli impianti fino al rifugio Petitpierre. Il sentiero estivo che porta all conca di Pozzuolo percorribile ma nelle ore calde qualche scarica dai Canali del Corno d'Aola c' ancora. Al mattino con neve gelata comunque non da sottovalutare nell'attraversamento dei canali con conoide di slavina ghiacciata, a noi ha ritardato la progressione. Attualmente comunque un metti e togli ed ora tracciato. Arriviamo alla Bocchetta di Valbione (2820m) in ritardo, una perfida nuvola ci coglie e si mette a nevicare. Il tempo di decidere la ritirata che si apre una schiarita e in lontanza vediamo tre skialper arrivare in vetta alla Calotta. Cambio assetto e con Picca e ramponi svalichiamo e ci dirigiamo all Calotta cercando in discesa di mantenerci il pi alti possibile, ma non pi di tanto possibile per la neve non abbondante. A 2700m ripelliamo e raggiungiamo la Cima Calotta nella luce del pomeriggio in mezzo ad una bella schiarita al sole con nuvoloni minacciosi a nord e un bel venticello teso da nord ovest. Discesa della Calotta su 30cm di neve farinosa e pallottolare con meravigliosi curvoni.A 2600m ripelliamo e torniamo alla bocchetta. Discesa del canalino insidiosa perch gi tutto ravanato da precedentr gruppo salito e sceso dalla Salimmo. Dicesa ottima poi su neve trasformata, poi dai 2200m fino alla conca di Pozzuolo una crosta di 10cm infernale, impossibile sciare. Decidiamo di ripercorrere il sentiero estivo fino al rifugio e poi rapida discesa nella luce della sera fino a ponte di Legno sulle piste. Non farsi trarre in inganno dalle relazioni che indicano 1200m di dislivello, reali anche con gli impianti sono pi di 1600m di dislivello positivo e 2400 in discesa, 19km di sviluppo, grande skialp! con Michela, Mariangela, Fiocco, Roberto.
Report visto  2055 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport