Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Cima Falkner+spalla E Cima Grosté, dal Passo Grosté, per il versante SE, 25/03/2023
Inserisci report
Onicer  Fedora      
Gita  Cima Falkner+spalla E Cima Grosté, dal Passo Grosté, per il versante SE
Regione  Trentino Alto Adige
Partenza  Madonna di Campiglio (park funivie)  (1600 m)
Quota arrivo  2999 m
Dislivello  1750 m
Difficoltà  OSA
Esposizione in salita  Varia
Esposizione in discesa  Varia
Itinerari collegati  Cima Falkner (2999m), dal Passo Grosté, per il versante SE
Neve prevalente  Trasformata
Altra neve  Variabile
Rischio valanghe  2 - Moderato
Condizioni  Buone
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Le Dolomiti di Brenta regalano sempre grandissime emozioni, con qualsiasi condizioni di neve, di meteo, di vento... Oggi era tutto incerto, soprattutto per via della notte nuvolosa e del vento previsti. Ma è andata più che bene in quanto sopra i 2500m un po' di rigelo c'è stato e, proprio come speravo, il vento ci ha molto risparmiati una volta superato il Passo Grosté. Partiamo alle 7 dalla macchina per arrivare all'intermedio delle piste con gli impianti ancora chiusi. Poi proseguiamo stando a dx delle stesse fino al passo Grosté. Continuiamo lungamente per l'it. di Cima Roma, fra tratti in piano e diversi saliscendi. Saliamo verso il Canalone dei Camosci, poi un traverso a sx e ci portiamo all'imbocco del primo dei 2 canali sud di Cima Falkner. Con picca e ramponi e (io e Michele) sci nello zaino, saliamo il primo breve canale, poi un traverso verso dx e attacchiamo il secondo, molto più lungo, con uscita a sx su qualche roccetta verso la vetta. Purtroppo il sole è sparito e il venticello qui si fa sentire, così foto di rito e subito scendiamo a piedi il primo tratto fino all'imbocco del secondo canale percorso in salita. 3 ragazzi con le split board ci precedono (veramente dei fenomeni!) e così, nonostante le condizioni sicuramente non buonissime, io e Michele li seguiamo con gli sci. Primissimo tratto abbastanza buono, poi la neve ancora duretta e un po' rovinata e la poca neve non ci consentono di "divertirci". Così è un abbassarsi, prestando attenzione a un passaggio con 2 metri di ghiaccio abbastanza morbido e una roccetta scoperta alla fine dei canali. Primissime curve su neve un po' crostosa, poi bella crosta portante, peccato per la visibilità non ottimale. Scesi fino a q. 2600, per evitare il lungo tratto di saliscendi e piani fino al Grosté, ripelliamo fino alla Bocchetta dei Camosci e poi a dx fino alla sella-deposito sci della Cima Grosté (250m di disl). Nel frattempo è tornato un bel sole e ce lo godiamo un po'. Ora non resta che la discesa dal versante nord: bellissima, su neve ancora invernale, compattata e pistata, fino in fondo ai ripidi pendii. Poi, col vento che ora si è alzato parecchio, qualche tratto a spinta e "racchettage" fino al Passo Grosté, e discesa dalle piste ancora splendide fino a Campiglio.
Partecipanti: Fedora, Lidia, Michele e Riccardino.

FOTO 1: Salendo i pendii che portano ai 2 canali di accesso alla Falkner.
FOTO 2: Il traverso che dal primo canale porta al secondo. Davanti a noi, i 3 ragazzi con la split board.
FOTO 3: La bellissima discesa dal versante nord di Cima Grosté.
Report visto  2225 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport  Clicca qui per andare al foto-report