Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Monte ROCCA Antecima 2730mt TREPALLE - LIVIGNO ( VIDEO ), 06/11/2021
Inserisci report
Onicer  MONTAGNAVERA      
Gita  Monte ROCCA Antecima 2730mt TREPALLE - LIVIGNO ( VIDEO )
Regione  Lombardia
Partenza  Campaccio Trepalle  (1980 m)
Quota arrivo  2730 m
Dislivello  750 m
Difficoltà  MS
Esposizione in salita  Nord-Ovest
Esposizione in discesa  Nord-Ovest
Itinerari collegati  nessuno
Neve prevalente  Farinosa
Altra neve  Farinosa
Rischio valanghe  1 - Debole
Condizioni  Buone
Valutazione itinerario  Discreto
Commento Partiti da casa evitando la solita levataccia per scongiurare le temperature polari di Livigno del primo mattino. L'idea era quella di andare a Bormio 2000 perchè il giorno precedente abbiamo visto delle belle immagini, ma alla fine ha prevalso il senso di avventura su qualcosa di nuovo.
Valicato il Passo di Foscagno , scendiamo verso Trepalle, al Ponte del Rez, giriamo a destra per scendere nella valle che poi risale in direzione Est fino a sfiorare quota 2000m. L'innevamento è già importante per la stagione con circa 50cm di manto nevoso.

Partiamo seguendo le tracce dei pochi che ci precedono, in direzione S SE e raggiungiamo le belle abitazioni di Tee di Pila 2052mt e poi su tra bassa vegetazione che comunque in parte ancora affiora fino ai 2456mt delle Piazze, poi sempre in dorsale fino a raggiungere una evidente sommità a circa 2730-2740mt. Proseguire oltre dove la neve per le bassissime temperature non ha nessuna compattezza, significherebbe rischiare sassi e buchi.

Panorama, pur non essendo sulla cima vera e propria si vive l'inconfondibile equidistanza dagli stupendi Gruppi Oltres-Cevedale e Bernina.

Discesa, cercando di non seguire le tracce di chi ci ha preceduto e che in parte ha toccato il fondo, prendiamo più ad Ovest possibile visto che il vento da SE l'ha depositata, e questo ci permette di trovare dei bellissimi spazi intonsi e praticamente senza mai toccare sassi, solo dai 2150mt fin quasi all'arrivo la pendenza comunque quasi mai costante su tutto l'itinerario, non permette delle belle curve che riusciamo a riprendere solo sul finale

Tendenza: il manto durante questa gita era comunque sufficiente mentre la qualità quasi al top, ma direi che è meglio attendere altra manna dal cielo.

Periodo migliore, quasi tutta la stagione, vista la scarsa pendenza direi ideale con fondo indurito con magari sopra una spolverata, oppure con possibili varianti si trovano pendenze anche importanti.

Foto
1) Piantina kompass on line
2) parte alta
3) a inizio novembre non me lo aspettavo


Report visto  1821 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport  Clicca qui per andare al foto-report