Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Cima della Foppa, dalla val d'Arigna, 13/03/2021
Inserisci report
Onicer  LorenzOrobico      
Gita  Cima della Foppa, dalla val d'Arigna
Regione  Lombardia
Partenza  Centrale di Armisa  (1050 m)
Quota arrivo  2851 m
Dislivello  2500 m
Difficoltà  OS
Esposizione in salita  Nord
Esposizione in discesa  Nord
Itinerari collegati  nessuno
Neve prevalente  Farinosa
Altra neve  Farinosa
Rischio valanghe  1 - Debole
Condizioni  Buone
Valutazione itinerario  Eccezionale
Commento Continuiamo la frequentazione di queste valli neglette delle Orobie valtellinesi. La Val Magina č una di quelle pių inaccessibili sciisticamente. Questo itinerario, decisamente fuori dal comune, raggiunge la valle dall'alto, scavalcando la Punta Pesciola, e si cala per ripidi pendii a ricercare un'improbabile, ma perfetta sequenza di vallette e canalini esposti a Nord, dove regnano la pių totale solitudine e un ambiente di prim'ordine sovrastato dalle bastionate rocciose delle cime di Cagamei. Una pala finale esposta al sole porta con strette svolte direttamente con gli sci su una minuscola vetta a picco sulla valle appena percorsa. Neve variabile in alto, mentre pių si scende in val Malgina e pių regna la neve farinosa stagionata, ormai zucchero inconsistente. Sfruttiamo al massimo tutte le possibili discese allungando un po' il dislivello minimo, comunque importante, per compiere il giro. Tornati alla Punta Pesciola scendiamo direttamente per il ripidissimo fianco Ovest su terreno inizialmente aperto poi per colatoi di valanga ormai scarichi, direttamente alla base del canalone del Druet. Da qui all'auto per questo itinerario.

Grande giornata con Giacomo e Roberto.

Foto: Jack punta al canalino alla base del "naso" roccioso, momenti di discesa per Jack e Poz
Report visto  1749 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport