Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Grignone-Cimotto di Mogafieno, 21/02/2021
Inserisci report
Onicer  corbe      
Gita  Grignone-Cimotto di Mogafieno
Regione  Lombardia
Partenza  Balisio  (740 m)
Quota arrivo  2410 m
Dislivello  2850 m
Difficoltà  BS+
Esposizione in salita  Varia
Esposizione in discesa  Varia
Itinerari collegati  nessuno
Neve prevalente  Trasformata
Altra neve  Trasformata
Rischio valanghe  2 - Moderato
Condizioni  Ottime
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Giunti al Balisio alle ore 8.00 la possibilità di parcheggiare lungo la strada sterrata che conduce alla chiesetta sono già scarse, quindi l'auto la lasciamo in prossimità della strada principalee ci incamminiamo io e Dino lungo lo sterrato con sci e scarponi nello zaino. La neve inizia al termine del bosco a ca. 1200 di quota, ma gli sci li calziamo al sopra il Pialeral. Giunti ai Comolli il grip é ottimo quindi proseguiamo senza levare gli sci, affiancando la processione che si dirige verso il Brioschi. Riesco, tra l'altro percorre quasi interamente la cresta, soltanto gli ultimi 400 m. li risalgo con gli sci nello zaino.
Calzo gli sci e scendo lungo la cresta invernale per andare incontro a Dino. La neve é leggermente trasformata quindi la discesa é sicura. Lo ritrovo appena sotto la bocchetta ed insieme risaliamo nuovamente in vetta. Dove, tra l'altro, si é aggregato a noi Luca skialper esperto. In vetta decidiamo di scendere il versante nord e, a questo punto, Luca ci lascia per obblighi di orario.
Ci caliamo in direzione del nevaio estivo inizialmente su neve leggermente crostosa, in seguito su farina leggermente pesante pennellando delle ottime curve e così via sino a ca.1900 m. di quota.
Risaliamo alla Brioschi battendo traccia. Dalla cima siamo indecisi se scendere dall'invernale o calarsi direttamente al di sotto del rifugio.... vada per l'ultima. La neve é un po' cotta ma ancora perfettamente sciabile. Facendo attenzione a non abbassarsi sui versanti particolarmente cotti per ovvi motivi di sicurezza. Cerchiamo i versanti meno esposti in breve e con un traverso alla ns. dex. , divertendoci ci troviamo al di sotto dei Comolli e proseguiamo sino al Pialeral. Breve sosta per un panino e poi via.... in direzione del Cimotto di Mogafieno. Giunti alla meta, iniziamo la discesa, all'inizio su neve leggermente crostosa niente di che.... quindi il remollo ci permette una buona sciata e giungiamo, così, sino al bosco a ca. 1200 m., dove cambiamo assetto, sci in spalla e con scarpette ci dirigiamo al parcheggio.
Ottima giornata sebbene caldina per il periodo, da rilevare la quantità di appassionati sparpagliati lungo i versanti del Grignone, mentre al Cimotto tranquillità assoluta.
Report visto  660 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport