Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Piz Vadret Pitschen, per la Val Punt Ota, 09/02/2020
Inserisci report
Onicer  Fedora      
Gita  Piz Vadret Pitschen, per la Val Punt Ota
Regione  Svizzera
Partenza  Brail  (1620 m)
Quota arrivo  3218 m
Dislivello  1600 m
Difficoltà  MSA
Esposizione in salita  Est
Esposizione in discesa  Est
Itinerari collegati  Piz Vadret Pitschen (3218m), per la Val Punt Ota
Neve prevalente  Farinosa
Altra neve  Farinosa
Rischio valanghe  2 - Moderato
Condizioni  Eccellenti
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Era da qualche anno che puntavo a fare un giro in questa stupenda valle dell’Engadina, e viste le condizioni sicure dei pendii laterali molto valanghivi della Val Punt Ota e le recenti nevicate, per oggi ho pensato che potesse essere in buone condizioni. Partenza da Brail con -15°, ma dopo 20 minuti siamo al caldo sole. Fino a q. 2400m lo sviluppo è molto lungo, con tanti tratti quasi pianeggianti. Da q. 2600m è tutto da tracciare, e io e Sergio (più lui di me!) ci alterniamo per gli ultimi 500m di battitura, in circa 20-30cm di fresca. Gli ultimi metri per raggiungere la sella sono molto ripidi, ma non ci creano problemi. Lasciati gli sci e calzati i ramponi, saliamo lungo la cresta, con Cristian che farà sempre da apripista: all’andata stiamo quasi sempre a dx del filo, superando un’ultima placca rocciosa (II°) e quindi in vetta, dopo 3h e 30'. Al ritorno, invece, dalla cima scendiamo sui pendii sud per circa 30m, poi tagliamo orizzontalmente a dx fino a riprendere l’ultimissima parte di cresta e quindi tornare alla sella. Tra A/R la cresta ci porta via circa 45min. Discesa: splendida da cima a fondo! Nel canalone stiamo a dx dove la neve è ancora polverosissima; poi, anche se la sciata non è continua ma un po’ alternata a traversi o tratti semipianeggianti, è ancora tutto farinone su ampi e soleggiati pendii. Nella parte quasi pianeggiante della valle, teniamo la dx dove la neve si è mantenuta fredda e polverosa, anche se non si fanno molte curve ma occorre lasciar correre gli sci. Anche sui prati finali ottima sciata in polvere cercando le esposizioni meno esposte al sole, fino alla macchina. Ambiente splendido, meteo super, quasi nessuno in giro e polvere da sballo... Scelta azzeccatissima, meglio di così non potevamo chiedere!
Partecipanti: Fedora, Lidia, Ivana, Riki, Cristian, Sergio, Michele e Milly.
FOTO 1: Dalla sella, vista sul canalone finale.
FOTO 2: Discesa in polvere dal canalone.
FOTO 3: E ancora farina su tutto il resto del percorso.
Report visto  1242 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport  Clicca qui per andare al foto-report