Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Piz Nair, tour ad anello (con fotoreport), 09/11/2019
Inserisci report
Onicer  Fedora      
Gita  Piz Nair, tour ad anello (con fotoreport)
Regione  Svizzera
Partenza  St. Moritz  (1800 m)
Quota arrivo  3057 m
Dislivello  1400 m
Difficoltà  BS
Esposizione in salita  Sud-Est
Esposizione in discesa  Varia
Itinerari collegati  nessuno
Neve prevalente  Farinosa
Altra neve  Farinosa
Rischio valanghe  3 - Marcato
Condizioni  Ottime
Valutazione itinerario  Buono
Commento Doveva essere una semplice salita dalle piste (chiuse) di St. Moritz fino al Piz Nair... E invece ne è uscito un tour ad anello lungo e faticoso. con 2 ripellate e fino a 50 cm di neve fresca da tracciare su tutto il percorso. Partenza dal park funivie di St. Moritz già con 30cm di neve fresca, che aumenta fino a 50 cm e oltre man mano si sale. Ci alterniamo nel faticoso lavoro di battitura, ma la totale solitudine e i panorami magici dell'Engadina "attenuano" la fatica. I ripidi pendii finali presentano poco fondo e si toccano pietre nascoste anche in salita. Dopo più di 3h di fatiche siamo in cima, dove ci godiamo il bel sole, anche se fa freddino. Decidiamo di non tornare dal percorso di salita, per le troppe pietre nascoste e il lungo traverso da ripercorrere. Così usiamo come riferimento le tracce del gatto sperando di aggirare la cima e scendiamo in stupenda polvere dal versante opposto (NW). Giunti all'impianto alla fine dei pendii, dobbiamo per forza rimettere le pelli e risalire circa 150m fino in cima alla pista. Altra discesa stavolta costretti a stare nella traccia del gatto su neve cmq bella morbida (farinosa). Arriviamo così ad un altro impianto e, dopo una breve discesa, dobbiamo di nuovo rimettere le pelli per circa 20' per riportarci tutto a dx e riprendere le piste dalle quali siamo saliti. Ci godiamo così i bei pendii prativi su ottima polvere, stando lontani dalla neve che per tutto il giorno i tantissimi cannoni hanno sparato (variabile e/o crostosa), e con una divertente sciata arriviamo fino alla macchina.
L'esserci trovati incredibilmente soli per tutto il giorno ha reso questo tour ancora più entusiasmante, e ovviamente con l'ambiente engadinese a fare da stupenda cornice.
Partecipanti: Fedora, Lidia, Fabio, Sergio, Arno e Giacomo.

FOTO 1: Gran lavoro di squadra nella tracciatura su tutto il percorso.
FOTO 2: La discesa dal Piz Nair sul versante NW.
FOTO 3: Dopo la discesa dalla cima, rimettiamo le pelli e risaliamo 150m.
Report visto  1812 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport  Clicca qui per andare al foto-report