Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Val Mesdì dal Passo Pordoi, 29/01/2009
Inserisci report
Onicer  selvadec      
Gita  Val Mesdì dal Passo Pordoi
Regione  Trentino Alto Adige
Partenza  Passo Pordoi  (2239 m)
Quota arrivo  3070 m
Dislivello  750 m
Difficoltà  BSA
Esposizione in salita  Nord
Esposizione in discesa  Nord
Itinerari collegati  nessuno
Neve prevalente  Farinosa
Altra neve  Farinosa
Rischio valanghe  3 - Marcato
Condizioni  Ottime
Valutazione itinerario  Eccezionale
Commento Parto presto per questa "discesa" tanto acclamata delle dolomiti e opto per farla in stile scialp, senza impianto di risalita; in compagnia dei primi raggi di sole raggiungo la forcella del Pordoi, dove il vento spazzola parecchio, rocciette in vista ma si passa tranquilli, il lungo traverso sotto il Piz Boè fino al rifugio Boè dove c'è l'imbocco del canale per la val Mezdì. La traccia c'è netta dalla forcella, per cui non mi aspetto molto terreno vergine, come in effetti trovo, comunque la neve è fantastica e la discesa ancora di più. Sbarcato sulla pista di Colfosco prendo per il Sellaronda Orario (questa volta gli impianti mi vanno più che bene), Arabba, Porta Vescovo e di nuovo Pordoi, dicesi Half/sellaronda. In compagnia dei miei Biscottoni (dal libro della genesi del Conte Righetti), che si comportano molto bene in neve fresca e bene in pista. Alè.
Foto 1 Forcella, inizio traverso
Foto 2 Inizio Canale
Foto 3 Ultimo tratto di valle con vista su Colfosco
Traccia GPS qua:
http://www.giscover.com/tours/tour/display/7415
Report visto  2566 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport