Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Pizzo Corzene, dal Colle della Presolana, 03/03/2018
Inserisci report
Onicer  Fedora      
Gita  Pizzo Corzene, dal Colle della Presolana
Regione  Lombardia
Partenza  Albergo Grotta - P.sso della Presolana  (1200 m)
Quota arrivo  2196 m
Dislivello  1000 m
Difficoltà  BS
Esposizione in salita  Sud
Esposizione in discesa  Sud
Itinerari collegati  Pizzo Corzene (2196m), dal Colle della Presolana
Neve prevalente  Farina pesante
Altra neve  Farinosa
Rischio valanghe  3 - Marcato
Condizioni  Discrete
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Oggi optiamo per un veloce Corzene vicino a casa, sia per le previsioni meteo che danno peggioramento già da metà mattinata sia per il fatto che essendo già a marzo, non resterà molto a lungo la neve a queste quote ed esposizioni. Al bivio per Malga Cornetto voltiamo quindi a sx e da qui in poi sarà tutta da battere. Alé! Dai 10-15 cm presenti alla partenza, già a 1400m siamo sui 20-25 cm. La salita al Colle della Presolana mi impegna non poco nella battitura: 30 cm di neve piuttosto pesante e gessosa, con le punte degli sci che spesso rimangono sotto… Dai 1850m in su finalmente la neve si fa più asciutta e anche se i cm di fresca diventano 30-40, proseguo nella tracciatura con minore fatica. Numerose inversioni in vista dei ripidi pendii che danno accesso alla conca sotto la cima, perché qualche “woom” si sente… Parte finale senza problemi, invece, fino in vetta… Stanca ma deciamente soddisfatta, vista la fatica fatta! Ci prepariamo velocemente per scendere prima che la visibilità cali. Un gruppo di tutine ci raggiungono e ci precedono nella discesa, così che le loro tracce ci aiutino ulteriormente nella visibilità. Discesa molto bella in farina solo leggermente umida per tutta la pala. Poi anziché tornare dal colle della Presolana, traversiamo lungamente a sx, perdendo progressivamente quota. Qui la neve è molto pesante e faticosa, ma essendo per lo più un traverso non ci crea grossi problemi. In vista della Malga Corzene, scendiamo su bei prati in neve che man mano diventa sempre più piacevole da sciare, vista la quantità inferiore presente (ma sempre con un ottimo fondo già ben assestato). Dopo il breve tratto di strada, di nuovo su bei prati con bella discesa, fino alla macchina.
NOTA: probabilmente la nebbia di ieri sera (a detta di un local) ha inumidito molto la neve fino a q. 1800-1900m, rendendola gessosa e un po’ pesante soprattutto tra q. 1400 e 1800m. Peccato perché altrimenti sarebbe stato un polverone assoluto da cima a fondo, viste anche le quantità di fresca cadute. Probabile che già domani si crei un po’ di crosta in questa fascia di quota…
Partecipanti: Fedora, Ivan e Lidia.
FOTO 1: Paesaggio magico al Colle della Presolana.
FOTO 2: Ultimi metri di fatiche, in vista della vetta.
FOTO 3: Bella sciata dalla pala del Corzene.
Report visto  1479 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport  Clicca qui per andare al foto-report