Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Cima di Val Lunga+Val madre, per il Passo di Dordona, 13/01/2018
Inserisci report
Onicer  Fedora      
Gita  Cima di Val Lunga+Val madre, per il Passo di Dordona
Regione  Lombardia
Partenza  Foppolo (partenza sciovia Toro)  (1600 m)
Quota arrivo  2415 m
Dislivello  1250 m
Difficoltà  BSA
Esposizione in salita  Varia
Esposizione in discesa  Est
Itinerari collegati  Cima di Val Lunga (2415m), per il Passo di Dordona
Neve prevalente  Farinosa
Altra neve  Farinosa
Rischio valanghe  2 - Moderato
Condizioni  Eccellenti
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Oggi sicuramente ovunque c’erano condizioni top, tranne forse sui pendii più esposti in pieno sud. L’obiettivo era più che altro quello di trovare un percorso poco affollato e abbastanza soleggiato, viste le temperature frizzanti all’ombra. Puntiamo al passo di Dordona da Foppolo (dal versante Rovera – est), probabile meta la Vallocci. Ma già troppe tracce vanno in quella direzione; così optiamo per la salita alla cima di Valle Lunga, o Cima dei Lupi, ancora tutta immacolata e quindi da tracciare. Alè! Dal passo scendiamo 200m in polvere da urlo, verso la Val Madre, fino a q. 1900m. Rimettiamo le pelli e seguiamo l’itinerario per la nostra meta. Non si fatica molto, il fondo è duro e sopra dai 10 ai 30 cm di farina, o meglio di brina. Alla bocchetta dei Lupi lasciamo gli sci e, calzati i ramponi, risaliamo i 100 m di cresta, a tratti molto aerea e affilata, in queste condizioni. Qui fatico un po’ di più, a tratti si sfonda, ma l’arrivo in vetta, tutte sole, è emozionante. Torniamo con attenzione al deposito sci e da qui comincia l’apoteosi della polvere, fino alla Casera di Dordona. La neve è troppo bella, così proseguiamo x altri 100m fino al bosco. Ripelliamo nuovamente fino al passo di Dordona e, dopo una breve sosta, scendiamo ancora per l’itinerario di salita, quindi dal versante Rovera, sempre su ottima farina evitando il pieno sud, salvo un breve tratto nel finale dove ha scaldato un po’. Alla fine tutte e 3 contentissime (perfino la Cri ciaspole-munita!), non solo per la sciata, ma anche per l’estetica e non banale cresta finale. Partecipanti: Fedora, Lidia e Cristina.
Report visto  1153 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport  Clicca qui per andare al foto-report