Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Timogno + doppio Vodala, da Spiazzi di Boario, 01/01/2018
Inserisci report
Onicer  Fedora      
Gita  Timogno + doppio Vodala, da Spiazzi di Boario
Regione  Lombardia
Partenza  Spiazzi di Boario  (1150 m)
Quota arrivo  2099 m
Dislivello  1500 m
Difficoltà  BS
Esposizione in salita  Ovest
Esposizione in discesa  Ovest
Itinerari collegati  Timogno (2099m), da Spiazzi di Boario
Neve prevalente  Trasformata
Altra neve  Trasformata
Rischio valanghe  2 - Moderato
Condizioni  Buone
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Primo Timogno del 2018 e anche primo stagionale per noi. Finalmente si sistemato per bene e oggi noi ci siamo divertiti molto, soprattutto per le gobbette che si sono formate da cima a fondo. Abbiamo fatto bene a partire dalla macchina verso le 11, cos che il vento che c'era al mattino presto sul Timogno cessato e il cielo si rasserenato bene dopo le 13. Prima salita lungo il percorso skialp nel bosco (ottimo innevamento), fino al colletto alla base della pala; discesa lungo le piste e quindi ripellata fino in vetta al Timogno.
DISCESA: Non ancora una vera e propria pista, ma poco ci manca. Basta stare dove son scesi tutti che la sciata di soddisfazione. C' solo un punto con ghiaccio appena dopo il primo tratto, quando si torna a sx verso la dorsale, da percorrere con un attimo di attenzione. Pochi sassi e cmq ben visibili. Saliti senza rampanti su ottima traccia non ghiacciata. Poca gente sulle piste e, stranamente, anche sul Timogno.
Sinceramente pensavamo fosse messo peggio. Spero che il vento previsto per domani e per i prossimi giorni, non rovini ancora tutto...
Partecipanti: Fedora, Ivan, Lidia e Cri, che si allena anche un po' con sci e pelli in pista, ma, saggiamente, sale e scende dal Timonio con i ramponi.
BUON ANNO A TUTTI!
Report visto  1084 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport  Clicca qui per andare al foto-report