Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   M. Salmurano+P.so Triomen, 17/12/2017
Inserisci report
Onicer  Fedora      
Gita  M. Salmurano+P.so Triomen
Regione  Lombardia
Partenza  Piani dell'Avaro (Cusio)  (1700 m)
Quota arrivo  2270 m
Dislivello  800 m
Difficoltà  BS
Esposizione in salita  Sud
Esposizione in discesa  Sud
Itinerari collegati  nessuno
Neve prevalente  Trasformata
Altra neve  Variabile
Rischio valanghe  2 - Moderato
Condizioni  Buone
Valutazione itinerario  Buono
Commento Oggi cerchiamo il sole e una gita per famiglia. Così puntiamo ai Piani dell'Avaro, poi qualcosa salterà fuori. Partenza su neve che più crostosa non si può... Ma confido che quando le pendenze aumentano, la situazione cambi. E infatti, dopo il primissimo tratto (100m di dislivello), la situazione cambia notevolmente e la neve diventa subito dura e portante. Anche oggi senza rampanti non si sale, ma per lo meno la neve non è ghiaccio. Dalla conca sotto il passo Triomen, ci abbassiamo leggermente verso N (sx) e con un ripido mezzacosta verso dx scendiamo alla conca alla base del versante sud del M. Valletto. Saliamo verso il M. Salmurano su neve dura ma non ghiacciata. Gli ultimi 20m sotto il colletto prima della cresta finale sono invece ghiacciatissimi, e anche la cresta richiede attenzione, anche se cmq saliamo sempre sci ai piedi. La discesa dal M. Salmurano la facciamo a piedi con i ramponi. Poi dal colletto ottima sciata su neve dura con sopra un po' di nevina riportata, molto bella, fino alla conca sotto il versante N del M. Avaro. Da qui ripelliamo 200m fino al Passo Salmurano. Anche qui bella discesa su neve che nonostante sia dura si lascia sciare bene. Man mano scendiamo diventa un po' più ghiacciata, ma gli sci comunque tengono bene. Riusciamo a evitare anche i 100m finali di crostone, stando nella vecchia traccia del gatto, fino alla macchina.
Vento freddino tutto il giorno, che ovviamente non ha smollato la neve per niente. Ma rispetto al Pizzo di Petto di ieri, la situazione qui è migliore quanto a ghiaccio. Partecipanti: Fedora, Ivan e Zamma.
FOTO 1: Scendendo dal colletto sotto il M. Salmurano.
FOTO 2: I bei pendii di discesa fino alla conca alla base del versante N del M. Avaro.
FOTO 3: Discesa dal passo Triomen.
Report visto  1497 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport  Clicca qui per andare al foto-report